Sardegna

Spiagge: Olbia respinge estensione concessioni al 2033, balneari chiedono commissariamento

Nuovo capitolo della guerra tra i balneari di Olbia e il sindaco Settimo Nizzi: il primo cittadino della località sarda, da tempo noto alle cronache per rifiutarsi di applicare l’estensione al 2033 delle concessioni demaniali marittime, nei giorni scorsi avrebbe rifiutato ufficialmente le istanze di ben 38 imprenditori che avevano presentato richiesta formale per
Federbalneari Sardegna

Presunte minacce a Federbalneari Sardegna, la procura apre un fascicolo

Il procuratore della Repubblica di Tempio Pausania, Gregorio Capasso, ha aperto nei giorni scorsi un’inchiesta a seguito della denuncia presentata da Federbalneari Sardegna per le presunte minacce subite dal segretario Claudio Maurelli e da alcuni associati in merito alla vicenda dell’estensione delle concessioni balneari nel comune di Olbia. La vicenda ha origine nel
Sardegna

Olbia nega estensione concessioni balneari, interviene Gasparri: “Il sindaco sbaglia”

L’amministrazione comunale di Olbia si è opposta ufficialmente a estendere le concessioni balneari fino al 2033, con una votazione in consiglio comunale che ha visto tutti gli esponenti di Forza Italia (il partito di maggioranza nella località sarda) respingere una mozione che chiedeva di applicare quanto previsto dalla legge 145/2018 in merito al prolungamento di
Assobalneari-Confindustria Attualità

Licordari (Assobalneari): ”Tajani intervenga su sindaco Nizzi”

«Non conoscevo Settimo Nizzi prima delle sue sconcertanti dichiarazioni sui balneari, ma mi dicono che prima di fare il sindaco, questo signore ha ricoperto la carica di parlamentare di Forza Italia. Mi domando allora dove fosse Nizzi mentre i suoi colleghi di partito si davano da fare per ostacolare il disegno di legge che voleva portare […]