Granelli di sabbia

Da dove viene la sabbia?

Molti pensano che la sabbia che forma le nostre spiagge venga prodotta dall’erosione, da parte delle onde, delle rocce che costituiscono i promontori, e venga poi spostata fino a dove piantiamo l’ombrellone. In realtà solo una piccola parte di questi granelli ha una simile origine, se non in prossimità di falesie formate da rocce molto […]
Attualità Sib-Confcommercio

Mareggiate, danni per oltre 20 milioni di euro alle imprese balneari

«Le mareggiate che in questi giorni interessano le nostre coste stanno creando gravissimi danni ai litorali, amplificando i fenomeni erosivi in atto, tanto che molti tratti di spiaggia sono di fatto scomparsi». Lo afferma Antonio Capacchione, presidente del Sindacato italiano balneari aderente a Fipe-Confcommercio, a seguito delle mareggiate che hanno danneggiato o
Sib-Confcommercio

“Erosione costiera, balneari danneggiati dallo Stato oltre che dalla natura”

«Nel nostro paese ci sono adeguate professionalità per contrastare il grave fenomeno dell’erosione costiera, che interessa il 40% delle coste italiane, e sussistono persino adeguate risorse finanziarie. Ma a mancare sono le procedure amministrative celeri e una governance istituzionale semplificata». Lo ha detto il presidente nazionale del Sindacato italiano balneari
Basilicata Federbalneari

Mareggiate Basilicata, Federbalneari: ”Intervenire subito con scogliere e ripascimenti”

Federbalneari Basilicata ha consegnato all’assessore regionale all’ambiente Gianni Rosa una richiesta di misure urgenti da attivare per la difesa e il ripascimento della costa e dei lidi di Policoro e Metaponto. La richiesta è corredata da numerose fotografie ritraenti i gravi danni provocati dalle violente mareggiate dei giorni scorsi. «Questo è un accorato
Ambiente Sib-Confcommercio

Mareggiate, allarme Sib: “Danni per centinaia di milioni di euro a spiagge e stabilimenti balneari”

«Stiamo ancora stimando i danni che gli stabilimenti balneari italiani hanno subìto per la furia del mare dei giorni scorsi, ma sicuramente assommano a diverse centinaia di milioni di euro fra impianti distrutti e spiaggia erosa». Lo dice, in un’intervista all’Adnkronos/Labitalia, Antonio Capacchione, presidente del Sindacato italiano balneari aderente a