Sindacati e associazioni

“Le spiagge non sono una risorsa scarsa e vanno escluse dalla Bolkestein”

Il governo Meloni deve risolvere subito la questione balneare, restituendo certezze definitive a migliaia di imprese. È l’appello emerso stamane alla fiera Balnearia di Carrara, durante l’assemblea organizzata dalle associazioni Assobalneari-Confindustria, Cna Balneari e Base Balneare, che si oppongono alla messa a gara delle concessioni. Dopo che il presidente
Cna Balneari

Cna Balneari: “Proroga concessioni, mappatura e doppio binario per trattare in Europa”

C’è grandissima preoccupazione fra i balneari per la situazione attuale della categoria, in vista della ormai prossima scadenza delle attuali concessioni, fissata al 31 dicembre 2023. Ma c’è anche grande determinazione a continuare a portare avanti le proprie istanze, nella consapevolezza che il settore non debba in alcun modo stare all’interno della direttiva Bolkestein