Sindacati e associazioni

“Balneari, non c’è più tempo: serve una legge subito”

Le associazioni di categoria non sono disposte ad aspettare giugno per il provvedimento promesso dal governo

«Non c’è più tempo, il governo Meloni mantenga ciò che ha promesso in campagna elettorale e approvi subito una legge che decida il futuro delle concessioni balneari»: è l’appello unanime emerso in questi giorni alla fiera Balnearia di Carrara da parte delle associazioni di categoria degli imprenditori balneari. Ne parliamo nel servizio video qui sopra, con le parole di Antonio Capacchione (presidente Sib-Confcommercio), Sabina Cardinali e Cristiano Tomei (presidente e coordinatore Cna Balneari), Fabrizio Licordari (presidente Assobalneari-Confindustria), Antonio Cecoro e Morgan Di Concetto (presidente e vicepresidente Assodemaniali-Fenailp), Maurizio Rustignoli (presidente Fiba-Confesercenti), Bettina Bolla (presidente Base Balneare), Mauro Della Valle (presidente Confimprese Demaniali), Mauro Vanni (presidente Confartigianato Imprese Demaniali).

Gli esponenti politici di maggioranza intervenuti alla fiera di Carrara hanno assicurato che il governo sta lavorando a un provvedimento in arrivo entro il mese di giugno, ma le associazioni di categoria ritengono la tempistica inaccettabile. La situazione è infatti molto critica, con le amministrazioni comunali che stanno già procedendo in questi giorni ad avviare i bandi per riassegnare le concessioni, e per questo i sindacati si sono detti non disposti ad aspettare la campagna elettorale per le elezioni europee, chiedendo un provvedimento immediato.

Per tentare di individuare una posizione unitaria da sottoporre al governo in questo momento drammatico, le associazioni hanno anche organizzato un’assemblea congiunta alla quale hanno partecipato i rappresentanti delle principali realtà sindacali riconosciute e accreditate al tavolo interministeriale del governo, ovvero Sib-Confcommercio, Fiba-Confesercenti, Cna Balneari, Assobalneari-Confindustria, Base Balneare, Itb Italia, Italia Balneare.

© Riproduzione Riservata

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social: