Attualità

Caos concessioni balneari: cosa sta accadendo

Negli ultimi mesi l’annoso problema dei rinnovi delle concessioni balneari si è ulteriormente aggravato, tanto che per i titolari degli stabilimenti la pandemia del Covid-19 rappresenta per assurdo un problema secondario. In questo video tracciamo un quadro della situazione. L’estensione delle concessioni balneari al 2033, disposta dal primo governo Conte con
Sindacati e associazioni

Balneari, Fenailp: “Urge decreto transitorio per consentire avvio stagione”

Fenailp (Federazione nazionale imprenditori e liberi professionisti) chiede al governo un decreto transitorio che consenta il rinnovo automatico dei titoli degli stabilimenti balneari per il 2021 al fine di evitare il rischio di sequestro delle imprese con concessioni non in regola. Spiega infatti una nota dell’associazione: «Con la sentenza 7258/2019 il Consiglio di
Attualità

Caos concessioni balneari, Anci Toscana scrive ai parlamentari

Il presidente di Anci Toscana Matteo Biffoni e la sindaca di Castagneto Carducci Sandra Scarpellini, responsabile del settore demanio marittimo dell’associazione, hanno scritto ai parlamentari toscani riguardo la grave situazione che si è creata sulle concessioni marittime balneari a uso turistico-ricreativo. «Un problema scaturito dal conflitto tra la normativa
Norme e sentenze

Concessioni balneari: analisi e considerazioni sulla riforma operata dalla legge 145/2018

La sorte delle concessioni demaniali marittime resta, ad oggi, uno dei temi più discussi sia a livello politico sia nella più recente giurisprudenza. Come noto le concessioni balneari sono, ancora oggi, oggetto di una vicenda che muove la propria origine dall’abrogazione del secondo comma dell’articolo 37 del Codice della navigazione che disciplinava il