Federbalneari Lazio

Mareggiate Lazio, danni per oltre 1 milione di euro a 50 stabilimenti balneari

Dopo la straordinaria ondata di maltempo che ha colpito il litorale laziale, Federbalneari Litorale Nord ha avviato una prima ricognizione dei danni. «Le aree più colpite – riferisce l’associazione – sono quelle di Civitavecchia e Santa Marinella, dove si contano 50 strutture danneggiate, alcune delle quali distrutte, ma sono decine i danneggiamenti alle
Federbalneari Lazio

Mareggiate Lazio, ingenti danni sul litorale nord. Balneari stremati

La straordinaria ondata di maltempo che sta flagellando il Lazio ha creato ingenti danni anche sul litorale a nord di Roma, soprattutto a Santa Marinella e Civitavecchia, dove decine di danneggiamenti alle strutture balneari di tutta la costa. «Da questa mattina stiamo ricevendo tantissime segnalazioni dai nostri associati: i violenti nubifragi che si sono abbattuti […]
Federbalneari Lazio

Spiagge, Lazio: confronto tra Federbalneari e Direzione marittima su estensione concessioni

Il presidente di Federbalneari Lazio Marco Maurelli ha incontrato oggi a Civitavecchia il direttore marittimo del Lazio, capitano di vascello Vincenzo Leone, per fare il punto della situazione e fissare i prossimi obiettivi da perseguire. Dall’incontro, che il presidente Maurelli ha definito «molto costruttivo», sono emersi alcuni importanti punti di confronto tra la
Federbalneari Lazio

Federbalneari Lazio, fruttuoso incontro sull’estensione delle concessioni

Rilasciare quanto prima le concessioni demaniali fino al 2033, come previsto dalla legge 145/2018, per consentire agli imprenditori balneari di effettuare una programmazione a lungo termine, investire nella valorizzazione del litorale, nel miglioramento qualitativo dei servizi offerti e nella salvaguardia del paesaggio. È la richiesta emersa durante il meeting promosso da
Eventi Federbalneari Lazio

Estensione concessioni balneari, incontro tecnico per i Comuni del Lazio

L’estensione delle concessioni demaniali al 2033 da parte dei Comuni, previsto dalla legge 145/2018, è un atto fondamentale per consentire ai concessionari di effettuare una programmazione a lungo termine, investendo nella valorizzazione del litorale, nel miglioramento qualitativo dei servizi offerti e nella salvaguardia del paesaggio, con un conseguente beneficio per