Lazio

Federbalneari Lazio

Nasce Federbalneari Laghi, per il sostegno del turismo lacuale in Lazio

È stata presentata oggi Federbalneari Laghi, la nuova associazione di categoria nata con l’obiettivo di sostenere, incentivare e valorizzare il turismo lacuale del Lazio. La presentazione è avvenuta durante la tavola rotonda “Sviluppo turistico dei laghi più belli del Lazio”, che si è svolta presso la sala del Comitato di gestione portuale dell’Adsp Mar Tirreno […]
Federbalneari Lazio

Lazio, Regione approva Piano utilizzo arenili: si attendeva da 28 anni

Federbalneari Lazio esprime soddisfazione per l’approvazione del Piano di utilizzazione degli arenili regionale da parte del consiglio della Regione Lazio e per la declinazione delle norme anti-Covid in spiaggia. «Dopo 28 anni, anche se con grande ritardo, la Regione Lazio arriva finalmente a meta con l’approvazione di uno degli strumenti di pianificazione turistica più
Federbalneari Lazio

Saline Tarquinia, Regione conferma scogliera. Federbalneari: “Grave danno ambientale”

«Sulla questione delle saline di Tarquinia la Regione Lazio conferma l’avvio dell’intervento antropico e invasivo proposto in somma urgenza e consistente nella realizzazione di una scogliera radente a ridosso del sottile cordone sabbioso che separa il mare dalle vasche delle saline, nonostante i comprovati rischi di danno ambientale e la preoccupazione degli imprenditori
Federbalneari Lazio

Saline Tarquinia, Federbalneari pronta a denunciare Regione per danno ambientale

«Sulla questione delle saline di Tarquinia Federbalneari è pronta a denunciare la Regione Lazio per danno ambientale in merito all’intervento antropico e invasivo proposto in somma urgenza e consistente nella realizzazione di una scogliera radente a ridosso del sottile cordone sabbioso che separa il mare dalle vasche delle saline». Lo annuncia una nota di
Federbalneari Lazio

Tarquinia, Federbalneari boccia opera anti-erosione proposta da Regione Lazio

Nel contesto dell’ennesima crisi erosiva presente sul litorale delle Saline di Tarquinia, dove già si registrano conclamati danni irreversibili all’ecosistema costiero, Federbalneari Lazio e gli imprenditori balneari di Tarquinia si schierano contro l’intervento antropico e invasivo proposto dalla Regione Lazio in somma urgenza, consistente nella realizzazione di una