Norme e sentenze

Consiglio di Stato conferma sentenze Tar Lecce su concessioni balneari al 2033

Con tre distinte ordinanze depositate ieri (le n. 643/2021, 644/2021 e 645/2021), la V sezione del Consiglio di Stato ha respinto le richieste di sospensione proposte dal Comune di Castrignano del Capo contro le sentenze del Tar Lecce emesse lo scorso novembre sull’estensione al 2033 delle concessioni demaniali marittime, confermando la piena efficacia delle storiche
Norme e sentenze

“La Bolkestein non prevale sulla legge italiana”: Tar conferma concessioni balneari al 2033

Il presidente del Tar di Lecce Antonio Pasca scrive un altro pezzo di storia del diritto sul demanio marittimo italiano. Con cinque distinte sentenze emesse oggi, il giudice amministrativo ha demolito la decisione del Comune di Lecce di non applicare l’estensione al 2033 delle concessioni balneari, prevista dalla legge italiana, e di proporre al suo […]
Norme e sentenze

Balneari, Tar Lecce: “Estensione al 2033 è valida, il Comune non può annullarla”

Storica pronuncia del Tar che conferma la validità dell’estensione delle concessioni balneari fino al 31 dicembre 2033, annullando il clamoroso provvedimento del Comune di Castrignano del Capo che aveva revocato la proroga di 15 anni disposta dalla legge 145/2018. Con due sentenze pubblicate ieri, il tribunale amministrativo di Lecce (presidente e relatore Antonio
Norme e sentenze Puglia

Mantenimento annuale strutture balneari: Comuni e Sovrintendenze non possono opporsi

Gli stabilimenti balneari possono mantenere i manufatti installati per tutto l’anno, senza la necessità che i concessionari presentino nessuna istanza: lo ha stabilito il Tar di Lecce, annullando un recente provvedimento del Comune di Castrignano del Capo che aveva ordinato la rimozione immediata delle strutture a uno stabilimento balneare di Leuca. I giudici hanno
Norme e sentenze Puglia

Consiglio di Stato esclude gare per ampliamenti di concessioni demaniali marittime

Innovativa pronuncia della V sezione del Consiglio di Stato che, con sentenza n. 575 pubblicata il 24 gennaio 2020, ha fornito per la prima volta una interpretazione dell’art. 8 della legge regionale Puglia n. 17/2015 che disciplina le modalità per il rilascio o la variazione delle concessioni demaniali marittime. Nella sentenza, i giudici di Palazzo […]