Cna Balneari

“Scatto finale”, assemblea di Cna Balneari su riforma concessioni spiagge

Appuntamento oggi alle 16.30 a Sanremo e online

Cna Balneari organizza un importante confronto con esponenti politici nazionali ed europei in merito all’imminente riforma delle concessioni demaniali marittime, annunciata ieri dal governo. L’iniziativa, intitolata “Scatto finale. Insieme per il nostro futuro”, è in programma oggi alle ore 16.30 alla Villa Nobel di Sanremo (corso Felice Cavallotti 116, accesso consentito solo ai possessori di green pass) e sarà trasmessa anche in diretta online.

Tra i punti all’ordine del giorno dell’assemblea ci sono gli effetti della recente sentenza del Consiglio di Stato che ha annullato la validità della proroga al 2033, la relazione sugli incontri istituzionali e interassociativi tenutisi con le altre sigle di settore e la posizione di Cna Balneari sulla riforma delle concessioni, al fine di tutelare l’attuale modello delle imprese balneari.

Interverranno all’assemblea gli eurodeputati Brando Benifei (Pd) e Marco Campomenosi (Lega), i deputati Flavio Di Muro (Lega) e Umberto Buratti (Pd), gli assessori della Regione Liguria all’urbanistica Marco Scajola e al turismo Gianni Berrino, i rappresentanti nazionali di Cna Balneari Sabina Cardinali e Cristiano Tomei. Sarà possibile assistere all’incontro anche in diretta streaming su Zoom, collegandosi al link https://us02web.zoom.us/j/83531743791?pwd=Q0hnV2Jqbm1lcERPeVBnWnNvd1BKdz09.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Cna Balneari

Cna Balneari è la sezione di Cna (Confederazione nazionale dell'artigianato e della piccola e media impresa) che associa i titolari di stabilimenti balneari.
Seguilo sui social:
  1. Sono Mimmo, titolare di un villaggio turistico sul demanio, dopo avere finito di costruire i bungalow e ogni struttura fissa in muratura, il demanio ne è diventato proprietario e a stabilito una quota di fitto che ogni anno ho dovuto pagare, ma il problema più serio adesso è tutto il resto che non è del demanio, strutture mobili che si possono smontare, l,attrezzatura delle piscine filtri, motori e altro, attrezzature ristorante e bar, tutti gli arredi degli alloggi, i condizionatori e tate altre cose.Che fine faranno ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.