Sib-Confcommercio

Le degustazioni in spiaggia conquistano 500 mila turisti

Grande successo per il primo appuntamento di "Tipici da spiaggia", organizzato dal Sib-Confcommercio

Sono oltre 500.000 i turisti che in tutta Italia hanno potuto gustare i prodotti tipici comodamente seduti sulla sdraio grazie alla manifestazione “Tipici da spiaggia”, giunta al secondo anno e organizzata ieri dal Sindacato italiano balneari in collaborazione con la Cia-Agricoltori Italiani.

«Promuovere le nostre eccellenze enogastronomiche direttamente negli stabilimenti balneari – ha dichiarato il presidente del Sib Antonio Capacchione – da una parte ha significato dare una mano alle aziende agricole e dall’altra si è dimostrato importante per l’offerta turistico-balneare italiana, in quanto ha dimostrato la versatilità del nostro comparto e, soprattutto, l’importanza che riveste per il settore turistico del nostro paese».

Tanti i clienti stranieri, ma anche italiani, che hanno potuto apprezzare i prodotti locali perlopiù “a chilometro zero”, in una giornata di sole e con temperature sopra la media stagionale. Forse proprio per questo motivo ha riscosso il successo maggiore la grande varietà di frutta e verdura accompagnata da un bicchiere di vino, oppure il pane abbrustolito condito con olio locale e pomodorini freschi. «Un segnale, questo, davvero incoraggiante per tornare presto a quella “normalità” che agogniamo ormai da troppo tempo: buon cibo e mare cristallino, d’altronde, sono, da sempre, sinonimo di una vacanza riuscita», afferma il Sib.

I prossimi appuntamenti di “Tipici da spiaggia” sono fissati per il 31 luglio e il 28 agosto.

© Riproduzione Riservata

Sib Confcommercio

Il Sindacato italiano balneari si è formalmente costituito il 14 dicembre 1960 e, attraverso la Federazione Italiana Pubblici Esercizi (FIPE), aderisce alla Confcommercio - Confturismo.
Seguilo sui social: