Sindacati e associazioni

Bandiere Blu, record Italia: “Merito dei balneari, ma servono certezze sul futuro”

Cresce il numero di Bandiere Blu italiane, con un totale di 236 località costiere, dieci in più rispetto al 2023: si conferma così anche quest’anno l’eccellenza delle spiagge del Belpaese, grazie soprattutto al costante impegno degli imprenditori balneari nel preservare e migliorare la bellezza dei nostri litorali. Sono dunque anche le associazioni nazionali di categoria
Sib-Confcommercio

Sib: “Balneari all’ultima spiaggia, senza risposte continueranno proteste”

«Tra poco più di due settimane inizierà la stagione estiva, ma 30.000 imprese balneari e 100.000 addetti diretti vivono sulla propria pelle l’incertezza per il futuro. Per questo motivo abbiamo chiamato a raccolta, oggi, oltre 5.000 imprenditori in piazza». Lo ha dichiarato Antonio Capacchione, presidente del Sindacato italiano balneari aderente a Fipe-Confcommercio, in
Fiba-Confesercenti Sib-Confcommercio

“Balneari, indispensabile alleanza con Comuni e Regioni”

«Serve un’alleanza fra imprenditori balneari, Comuni e Regioni per un inderogabile e urgente intervento legislativo che metta in sicurezza giuridica la balneazione attrezzata italiana e faccia ripartire il settore». Lo affermano in una nota congiunta Antonio Capacchione, presidente del Sindacato italiano balneari aderente a Fipe-Confcommercio, e Maurizio Rustignoli,