Basilicata

Basilicata, slitta al 25 maggio l’apertura degli stabilimenti balneari

Lo prevede l'ordinanza firmata dal governatore Bardi. Applicate le linee guida nazionali per disciplinare il distanziamento.

La Regione Basilicata ha rimandato di una settimana l’apertura degli stabilimenti balneari. Se infatti in Italia questo tipo di attività poteva riaprire già a partire ufficialmente già da ieri, dopo i due mesi di blocco forzato a causa del lockdown per la pandemia del coronavirus, il governatore Vito Bardi ha deciso di dare il via libera solo a partire da lunedì 25 maggio, tramite una norma contenuta nell’ordinanza n. 22 firmata la scorsa domenica 17 maggio. La stessa scelta di far riaprire gli stabilimenti balneari a partire dalla prossima settimana è stata assunta anche dall’Emilia-Romagna e dalle Marche.

Per quanto riguarda le misure di contenimento sanitario adottate per evitare il rischio di contagio, la Basilicata non ha imposto misure più restrittive rispetto alle linee guida nazionali varate venerdì scorso dalla Conferenza delle Regioni, nonostante ne avesse facoltà. Anzi, l’ordinanza lucana rimanda direttamente a tale documento, allegandolo in calce al testo.

Questo il passaggio sugli stabilimenti balneari contenuto nell’ordinanza n. 22/2020 della Regione Basilicata: «A decorrere dal 25 maggio 2020 sono consentite, nell’intero territorio regionale, le attività turistiche degli stabilimenti balneari. Per dette attività, nelle spiagge libere e negli arenili, deve essere in ogni caso assicurato il rispetto della distanza interpersonale di sicurezza di almeno un metro. Per tali attività trovano applicazione le linee guida per la riapertura delle attività economiche e produttive della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome del 16 maggio 2020, di cui all’allegato 17 del decreto del presidente del consiglio dei ministri 17 maggio 2020, annesso alla presente ordinanza».

Il testo integrale dell’ordinanza n. 22/2020 può essere consultato sul sito della Regione Basilicata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Avatar

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale di riferimento per il settore turistico balneare.
Seguilo sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *