Sib-Confcommercio

Stabilimenti balneari vittime del cambiamento climatico: il video dell’Onu

Il presidente del Sib Antonio Capacchione in visita al lido di Arenzano inondato dalla storica mareggiata del 30 ottobre 2018

In Liguria per alcuni incontri istituzionali al fine di evitare provvedimenti pregiudizievoli per i balneari di quella regione, il presidente nazionale del Sib-Confcommercio Antonio Capacchione si è fermato per un saluto all’associata Giovanna nel suo stabilimento di Arenzano, gravemente danneggiato dalla violenta mareggiata del 30 ottobre 2018 dopo che era stato da poco ricostruito in seguito alla sua distruzione per una tromba d’aria tre anni prima.

Il video di quell’evento è stato trasmesso ai “Grandi della terra” giusto lo scorso lunedì a Glasgow, durante la solenne cerimonia inaugurale della XXVI conferenza dell’Onu sui cambiamenti climatici. Autorevole conferma che purtroppo gli stabilimenti balneari italiani sono fra le prime vittime dei cambiamenti climatici in atto, con mareggiate sempre più impetuose che erodono la costa e con venti sempre più violenti che distruggono impianti e attrezzature.

Afferma Capacchione: «Mentre ascoltavo Giovanna che mi descriveva gli accorgimenti costruttivi adottati a difesa del suo stabilimento balneare e ammiravo la sua determinazione (come di tanti altri balneari) a ricostruire quanto distrutto e danneggiato da mareggiate e fortunali, pensavo con indignazione a quei parlamentari che dall’alto delle loro laute e immeritate indennità proprio in queste ore si sono abbandonati, per un bieco calcolo elettoralistico, ad attacchi offensivi e indegni verso questa categoria costituita non da capitani d’industria dai forzieri ricolmi, bensì da onesti lavoratori costretti a combattere non solo contro una natura impazzita, ma anche contro una burocrazia cieca e dei politicanti talvolta cialtroni».

Qui di seguito, il video trasmesso alla XXVI conferenza dell’Onu sui cambiamenti climatici in cui viene mostrata anche l’inondazione dello stabilimento di Arenzano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sib Confcommercio

Il Sindacato italiano balneari si è formalmente costituito il 14 dicembre 1960 e, attraverso la Federazione Italiana Pubblici Esercizi (FIPE), aderisce alla Confcommercio - Confturismo.
Seguilo sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.