Federbalneari

Spiagge ed economia turistica post coronavirus: intervista a Maurelli (Federbalneari)

Nuovo appuntamento del nostro ciclo di videoconversazioni per confrontarsi su questo difficile momento

Le imprese balneari italiane faranno purtroppo i conti con pesanti conseguenze economiche a causa dell’emergenza sanitaria del coronvirus, che oltre a ritardare la partenza della stagione di oltre due mesi, provocherà misure di contenimento sanitario in grado di alterare significativamente i tradizionali flussi turistici nonché l’ordinario sistema di gestione delle spiagge. Di questi aspetti parliamo in questa videointervista con Marco Maurelli, direttore di Federbalneari Italia.

Nello specifico, Maurelli ci illustra i dettagli delle misure economiche richieste al governo da Federbalneari (leggi il documento ») per salvaguardare l’intera filiera turistica costiera.

L’intervista a Maurelli fa parte del ciclo di conversazioni che Mondo Balneare sta portando avanti in questi giorni per confrontarsi insieme ai rappresentanti delle associazioni di categoria in merito a questa fase storica molto complessa per il settore. Questi i precedenti appuntamenti, per chi fosse interessato a recuperarli:

  • “Il dramma dei pertinenziali”, con Walter Galli (Coordinamento concessionari pertinenziali) – Guarda il video »
  • “Consigli ai balneari per affrontare il coronavirus”, con Antonio Capacchione (presidente Sib-Confcommercio) – Guarda il video »
  • “Le prospettive per la stagione balneare”, con Maurizio Rustignoli (presidente Fiba-Confesercenti) – Guarda il video »
  • “Il turismo balneare e il coronavirus”, con Sabina Cardinali (portavoce Cna Balneari) – Guarda il video »

© Riproduzione Riservata

Alex Giuzio

Dal 2008 è giornalista specializzato in economia turistica e questioni ambientali e normative legate al mare e alle coste. Ha pubblicato "La linea fragile", un saggio sui problemi ecologici delle coste italiane (Edizioni dell'Asino, 2022), e ha curato il volume "Critica del turismo" (Grifo Edizioni 2023).
Seguilo sui social: