Eventi

Riforma concessioni balneari, Cna a confronto con la politica

Lunedì alle 15 la videoconferenza con i rappresentanti di tutti i partiti

Cna Balneari incontra i rappresentanti di tutte le forze politiche per confrontarsi sul riordino del demanio marittimo in discussione in questi giorni in Senato. “Spiagge: riforma delle concessioni. Le istanze Cna e gli emendamenti in campo” è il titolo della videoconferenza organizzata dall’associazione e in programma lunedì alle ore 15 in diretta online.

L’apertura dei lavori sarà a cura di Cristiano Tomei (coordinatore nazionale Cna Balneari) e Roberto Angelini (dipartimento Relazioni istituzionali e affari legislativi). Seguiranno gli interventi di Umberto Buratti (deputato Partito democratico), Stefano Fassina (deputato Liberi e Uguali), Massimo Mallegni (senatore Forza Italia), Francesco Mollame (senatore Lega), Mario Turco (senatore Movimento 5 Stelle) e Riccardo Zucconi (deputato Fratelli d’Italia). Le conclusioni saranno pronunciate da Sabina Cardinali (presidente nazionale Cna Balneari).

Per ricevere il link al fine di seguire il convegno in diretta, occorre registrarsi sulla pagina marketing.cna.it/spiagge-riforma-concessioni/.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Cna Balneari

Cna Balneari è la sezione di Cna (Confederazione nazionale dell'artigianato e della piccola e media impresa) che associa i titolari di stabilimenti balneari.
Seguilo sui social:
  1. Nikolaus Suck says:

    Un convegno utilissimo e un autentico “confronto”: con la sola eccezione di Fassina, tutti i “politici” coinvolti, i soliti, hanno interessi personali e diretti in imprese e stabilimenti balneari. “I balneari a confronto con sé stessi” suonava meglio, aveva anche un che di esistenziale ecco. 🙂

    • E INVECE TU CHE ROMPI I C…. DA UN ANNO SCRIVENDO CONTINUAMENTE QUI SUL PORTALE CHE INTERESSI HAI CARO SIK? LO FAI PER STUDIO VERO? SEI RIDICOLO

    • credo che la posizione di Fassina sia meritevole di ascolto e approfondimento.
      Pur se connessa alla precarietà del lavoro e alla diminuzione di tutela e sicurezza, e alla cronica delocalizzazione delle aziende, (quelle che possono scappare) fa considerazioni sulla conseguenza del liberismo dei mercati senza se e senza ma.
      Un effetto evidente lo abbiamo con il costo dell’ energia e la dipendenza al 100 per cento da Cina ecc( vedi mascherine)

    • Come mai non ci sei tu a questo convegno non ti hanno invitato 😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂
      Sembra che li conosci bene quanta cialtroneria mamma mia che ridicolaggine lo zimbello di questo portale se lo bannate tenta il suicidio siamo la sua unica ragione di vita! Lottiamo anche per questo schifo di gente.

        • Guarda che abbiamo qui un Prof di Grammatica oltre che di diritto 🤣🤣🤣🤣🤣🤣
          Confermi il tuo essere patetico e ridicolo almeno metticci la faccia oltre che ASINO sei pure un Coniglio

          • Nikolaus Suck says:

            Hai una parola gentile per tutti non c’è che dire. Tu invece chi saresti, che titoli hai, e dov’è la tua di faccia? Perché quello che abbiamo visto fino ad ora assomiglia molto a qualcos’altro.

          • “Confermi”?
            È stato il mio primo commento di risposta alle tue perle, ineguagliabili anche dal punto di vista grammaticale.
            Evidentemente soffri pure tu della paranoia “stesso indirizzo IP”.
            Perché, tu ce la metti la faccia?
            Se somiglia ai tuoi commenti…

  2. Ma sei dello stesso parere quando politici in conflitto di interessi parlano e votano sulla riforma del CSM? Chiedo per un amico

  3. Purtroppo da questa classe politica mi aspetto di tutto anche un voltafaccia come è già successo in consiglio dei ministri,al minimo ricatto di Draghi di andare alla votazione sulla fiducia tutti hanno fatto dietrofront, nessuno vuole lasciare la poltrona,sanno di perdere troppo

  4. Mettevi la faccia anti aste , fate finta che il problema sia giuridico, sapete benissimo che è sociale e la politica deve considerarlo, come qualsiasi altra vertenza. I balneari ingiustamente sono nel tritacarne della spietata concorrenza, nonostante la stragrande maggioranza abbia introiti modesti è sufficiente per il sostentamento familiare. Molte zone italiane depresse del sud andrebbero scartate a prescindere dall interesse transfontaliaro. Cosa fa lo stato prima toglie e poi dovrà restituire in reddito di cittadinanza? Siete veramente aberranti.

  5. Io vedo che qui tutti hanno parole gentili per te. 😂😂😂😂😂
    Sono molto più titolato di te intanto a stare qui. E poi vedendo quello che scrivi si capisce benissimo che usi la tua scarsa preparazione per partito preso, sono molto più titolato di te in tutto nella vita in generale di questo ne sono sicurissimo! SEI PATETICO

    • Nikolaus Suck says:

      Ma certamente come no. Sei davvero molto simpatico e divertente e hai avuto pure tu i tuoi 15 minuti ma non posso stare ancora appresso a un (altro?) caso di effetto Dunning-Kruger. Posso solo ringraziarti per il sorriso che mi regala ogni tua figura di palta e ripetere che raglia bene chi raglia ultimo. Stammi bene.

  6. Scriverebbe meglio un bambino dell’asilo… Figurati quanto puoi essere in grado di capirne di diritto se non sei in grado di scrivere un concetto in italiano corretto!

  7. Ha parlato Dante Alighieri!!!
    Che degrado! Un altro saccente sfigato, insoddisfatto, disfattista e detrattore! Curati!

  8. I miei 15 minuti di cosa? 😂😂😂
    Si crede pure una star del web 🙉
    Hai la sindrome di superiorità illusoria, comincio a provare pena e compassione.
    Grazie per i 15 minuti! FENOMENO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.