Attualità Sib-Confcommercio Sindacati e associazioni

‘Sciopero dei balneari, siamo pronti’

Le dichiarazioni di Riccardo Borgo, presidente Sib: "La categoria è in stato di agitazione"

Ottimo il documento sottoscritto oggi da Regioni, Anci e Upi (leggi il comunicato). Lo commenta così Riccardo Borgo, presidente del Sib-Confcommercio, al termine dell’assemblea annuale tenutasi oggi a Roma: «Dichiariamo lo stato di agitazione della categoria, che comporterà anche la chiusura degli stabilimenti balneari in una delle prossime domeniche estive se il ministro del turismo Piero Gnudi disattenderà la richiesta di incontro preliminare attinente la nuova regolamentazione del regime concessorio.Nei prossimi giorni renderemo note le modalità della giornata di protesta. Abbiamo, poi, inviato al ministro un nuovo telegramma in cui sollecitiamo un confronto urgente ed in ogni caso prima di ogni qualsiasi decisione in materia di concessioni demaniali» (leggi il telegramma).

Il sindacato ha approvato e condiviso il documento di Regioni, Anci e Upi che chiedono al Governo chiarimenti in merito alla direttiva servizi.
 
Clicca qui per leggere il verbale dell’assemblea del Sib-Confcommercio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sib Confcommercio

Il Sindacato italiano balneari si è formalmente costituito il 14 dicembre 1960 e, attraverso la Federazione Italiana Pubblici Esercizi (FIPE), aderisce alla Confcommercio - Confturismo.
Seguilo sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.