Eventi Puglia

Prospettive future delle concessioni demaniali, convegno a Lecce

Appuntamento domani alle 15.30

Si terrà nella sala consiliare del Comune di Porto Cesareo, il 4 marzo alle ore 15.30, il convegno intitolato “(In)certezze e prospettive future in materia di concessioni demaniali“, organizzato da Comune di Porto Cesareo, Associazione italiana giovani avvocati – sezione di Lecce e Associazione giovani avvocati amministrativisti salentini.

Relazioneranno al convegno il presidente del Tar Lecce Antonio Pasca, l’avvocato Vincenzo Tondi della Mura (ordinario di diritto costituzionale) e gli avvocati Antonio Quinto, Leonardo Maruotti e Pasquale De Monte. Modererà l’evento l’avvocato Francesco G. Romano e saranno presenti anche la sindaca di Porto Cesareo Silvia Tarantino, il presidente dell’Ordine degli avvocati di Lecce Antonio De Mauro e la presidente di Aiga Lecce Federica Quarta.

Obiettivo del convegno è quello di analizzare l’attuale situazione e le prospettive in materia di concessioni demaniali a seguito della ormai nota sentenza dell’adunanza plenaria del Consiglio di Stato nonché delle recenti proposte di riforma del settore.

Il convegno è accreditato e patrocinato dall’Ordine degli avvocati di Lecce e dalla Fondazione Vittorio Aymone. Scarica la locandina del convegno »

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social:
  1. E delle infrastrutture e di tutto quanto fatto spendendo negli anni migliaia o centinaia di migliaia di € che fine faranno? Grazie

    • Nikolaus Suck says:

      E’ facile ed è previsto da sempre, dall’art. 49 Codice della Navigazione: “Salvo che sia diversamente stabilito nell’ atto di concessione, quando venga a cessare la concessione, le opere non amovibili, costruite sulla zona demaniale, restano acquisite allo Stato, senza alcun compenso o rimborso, salva la Facoltà dell’ autorità concedente di ordinarne la demolizione con la restituzione del bene demaniale nel pristino stato.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.