Accessibilità Notizie locali Sardegna

Nasce un nuovo stabilimento balneare accessibile a Olbia

Rilasciata la concessione per realizzare un lido al 100% fruibile dai disabili.

Nasce un nuovo lido accessibile e inclusivo in Sardegna. Nella prossima estate il Lido del Sole di Olbia ospiterà un nuovo progetto dell’associazione Oftal per garantire anche alle persone con disabilità motorie la fruizione dello stabilimento balneare, dedicando ben 2600 metri quadrati a ristorante, infermeria, servizi igienici, docce e attrezzature balneari a misura di tutti.

L’Autorità portuale della Sardegna ha rilasciato nei giorni scorsi la concessione necessaria per allestire la spiaggia, che sarà operativa già dalla prossima stagione. Si tratta del secondo stabilimento balneare accessibile in questa zona.

L’intera spiaggia sarà attrezzata con delle pedane in legno amovibili che collegheranno le postazioni, tutte dotate di lettini e ombrelloni a misura di disabile, con i servizi e la battigia. L’intera area sarà inoltre presidiata da una torretta di avvistamento e salvamento.

«Abbiamo accolto positivamente la richiesta dell’Oftal per il rilascio della concessione demaniale nella parte del Lido del Sole che rientra nella nostra giurisdizione», spiega il presidente dell’Autorità portuale della Sardegna, Massimo Deiana, intervistato dall’Ansa. «Un’iniziativa che contribuirà ad assicurare una più ampia fruizione della spiaggia per tutti i soggetti affetti da disabilità e per i loro accompagnatori. È un atto che va nella direzione del totale abbattimento delle barriere architettoniche».

© Riproduzione Riservata

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social: