Assobalneari-Confindustria

Mareggiate, Licordari: “Governo dia segnale concreto ai balneari”

L'appello del presidente di Assobalneari: "Dopo i danni da maltempo, si mettano nero su bianco gli impegni assunti in campagna elettorale"

«Ci apprestiamo ad affrontare una notte con forrissimi venti settentrionali che, dopo quelli da sud di stamane, stanno provocando mareggiate violentissime sui nostri litorali. Già in queste ore i danni sono ingenti in varie regioni con paesi allagati, spiagge sparite e stabilimenti balneari, porti turistici e campeggi distrutti o con danni gravi». Lo dichiara Fabrizio Licordari, presidente di Assobalneari Italia – Federturismo Confindustria.

«Nell’aspettare la giornata di domani per avere una stima più precisa del disastro che si sta consumando – prosegue Licordari – ci appelliamo fin da ora al presidente del consiglio Giorgia Meloni affinché già in questi giorni dia un segnale concreto a coloro che si ritroveranno a doversi rimboccare le maniche per ricostruire le aziende distrutte, modificando con il primo provvedimento utile la legge sulla concorrenza approvata dal governo Draghi, escludendone le concessioni turistico-ricreative, come già fatto per esempio in extremis per i tassisti».

Conclude il presidente di Assobalneari: «Ora si tratta di mettere nero su bianco gli impegni assunti in campagna elettorale, non per favorire una categoria, ma per consentire a chi oggi ha un’azienda distrutta di poter ricostruire con una prospettiva di lavoro che oggi non c’è».

© Riproduzione Riservata

Assobalneari Italia Federturismo Confindustria

Assobalneari Italia è l’associazione che riunisce le imprese balneari aderenti, a livello nazionale, al sistema Federturismo Confindustria.
Seguilo sui social: