Assobalneari-Confindustria Opinioni

Licordari: ”Governo sia coerente e ritiri ddl su concessioni balneari”

Il presidente di Assobalneari-Confindustria chiede lo stralcio della proposta dopo le dimissioni del ministro Costa.

«Il disegno di legge sul riordino delle concessioni demaniali marittime va ritirato: se il suo proponente, l’ex ministro agli affari regionali Enrico Costa, si è dimesso in disaccordo con la linea del governo, per coerenza anche questo provvedimento deve essere stralciato e presentato da un altro esponente». A chiederlo è Fabrizio Licordari, presidente di Assobalneari-Confindustria, in una nota inviata a Mondo Balneare per commentare la scelta, da parte delle commissioni VI e X della Camera che stanno discutendo il ddl n. 4302 sulle concessioni balneari, di procedere con la sua approvazione nonostante le dimissioni del ministro che lo ha proposto (vedi notizia).

«Mi viene da pensare – rincara Licordari – che lo stesso Costa potesse non condividere del tutto i contenuti della sua proposta, e che fosse stato spinto a presentarla. Questa determinazione della maggioranza nel portare avanti il ddl, infatti, rende palese che esistono dei forti interessi nel mandare le imprese balneari alle evidenze pubbliche».

Nella sua nota, il presidente di Assobalneari manifesta il suo appoggio alla deputata Deborah Bergamini (Forza Italia), che ha chiesto di accantonare il provvedimento (vedi notizia): «Quella dell’on. Bergamini non è una contrapposizione politica – commenta Licordari – ma un appello di buonsenso per tutelare un settore oggi molto disorientato e confuso. Chi porta avanti questo disegno di legge non sta difendendo le nostre spiagge, come invece ci vuole far credere».

«Assobalneari è l’unica associazione di categoria – conclude Licordari – che si è trovata così in disaccordo con questo disegno di legge, da essersi addirittura rifiutata di emendarlo. Per noi non esistono possibili migliorie del testo, se non il suo completo stralcio. E qualora il provvedimento dovesse venire approvato alla Camera e approdare in Senato, intraprenderemo ogni possibile azione per far emergere le storture di questa riforma e per renderle vita difficile».

© Riproduzione Riservata

Assobalneari Italia Federturismo Confindustria

Assobalneari Italia è l’associazione che riunisce le imprese balneari aderenti, a livello nazionale, al sistema Federturismo Confindustria.
Seguilo sui social: