Campania Eventi Sib-Confcommercio

Le origini della balneazione attrezzata, convegno del Sib a Napoli

L'iniziativa rientra nelle celebrazioni del 60° anniversario dell'associazione di categoria

Un convegno sulla storia della balneazione attrezzata italiana con ospiti d’eccellenza tra cui il ministro del turismo Massimo Garavaglia, con tanto di mostra fotografica con immagini d’epoca di immenso valore storico. Lo organizza a Napoli il Sindacato italiano balneari – Confcommercio nell’ambito della serie di iniziative di quest’anno per celebrare il 60° anniversario della sua fondazione.

Il convegno, intitolato “Bagni di mare. Alle origini della balneazione attrezzata italiana tra benessere e sicurezza”, si terrà sabato 25 settembre alle ore 18.30 al Bagno Elena di Napoli. Questa la lista dei relatori:

  • introduzione: Marcello Giocondo (presidente regionale Sib-Confcommercio Campania)
  • saluti: Enrico Panini (vicesindaco di Napoli), Pasquale Russo (direttore Confcommercio Campania), Andrea Annunziata (presidente Autorità portuale del Tirreno centrale)
  • interventi: Antonio Capacchione (presidente nazionale Sib-Confcommercio), Antonio Palma (professore ordinario all’Università di Napoli), Giuseppe Vella (ammiraglio ispettore, direttore marittimo Campania), Felice Casucci (assessore al turismo della Regione Campania)
  • conclusioni: Massimo Garavaglia (ministro del turismo)

Durante l’iniziativa saranno presentati i diplomi che verranno assegnati agli stabilimenti balneari centenari durante le celebrazioni del 60° anniversario del Sib-Confcommercio alla fiera Sun 2021 di Rimini.

«Il convegno di Napoli all’interno delle celebrazioni del 60° anniversario della costituzione del Sib è un’ulteriore occasione per meglio conoscere questo importante elemento del nostro made in Italy», afferma il presidente del Sib Antonio Capacchione. «Celebriamo il 60° anniversario della costituzione del Sindacato italiano balneari, la più antica e rappresentativa organizzazione dei balneari del nostro paese, con una serie di iniziative che evidenzino il ruolo e la funzione della balneazione attrezzata italiana la quale, con la sua storia plurisecolare, ha reso competitivo il nostro paese nel mercato internazionale delle vacanze costituendo una delle più importanti espressioni del made in Italy. Giova ricordare, in proposito, che questo fenomeno economico e sociale è sorto nel nostro paese con i Bagni Baretti di Livorno nel 1781 per poi affermarsi nel corso dell’Ottocento in moltissime località italiane: da Viareggio con i Bagni Nereo e Dori nel 1827 a Rimini con il Kursaal del 1873; da Venezia con il Fisola del 1857 a Napoli con il Bagno Donn’Anna del 1840; e si potrebbe continuare per ogni località marina italiana la cui identità è stata plasmata dalla presenza degli stabilimenti balneari. Nel corso dei secoli e dei decenni alcuni di questi hanno cambiato caratteristiche architettoniche, titolari o anche nome (come il citato per ultimo Bagno Donn’Anna, poi denominato Bagni Marini e dal 1899 Bagno Elena), continuando però a dare la propria impronta al territorio. Dopo l’iniziativa che si è tenuta lo scorso 23 luglio a Livorno presso i Bagni Pancaldi, a Napoli presso lo storico Bagno Elena si svolgerà un altro importante appuntamento quale contributo per una migliore conoscenza di questo fenomeno economico, sociale e di costume che tanto ha contribuito e continua a contribuire al successo turistico del nostro paese».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sib Confcommercio

Il Sindacato italiano balneari si è formalmente costituito il 14 dicembre 1960 e, attraverso la Federazione Italiana Pubblici Esercizi (FIPE), aderisce alla Confcommercio - Confturismo.
Seguilo sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.