Lazio Sib-Confcommercio

Estensione concessioni balneari a Tarquinia, soddisfazione del Sib

Marzioli: ''Traguardo importante, ora 15 anni per crescere''

«L’applicazione della legge 145/2018 da parte del sindaco di Tarquinia Alessandro Giulivi era certamente un atto dovuto».

Lo dichiara Marzia Marzioli, vicepresidente del Sindacato italiano balneari Lazio aderente a Fipe-Confcommercio, in seguito all’estensione di 15 anni delle concessioni balneari nel Comune di Tarquinia secondo quanto disposto dalla legge di bilancio (vedi notizia, NdR).

«Abbiamo apprezzato il fatto di averci ascoltato – continua Marzioli –  per la nostra categoria è un traguardo importante che Tarquinia sia stato il primo dei Comuni costieri del Lazio a dare esecuzione alla legge, anche in virtù del fatto che l’amministrazione ritiene il turismo balneare fondamentale per l’intero territorio. Ora abbiamo 15 anni per migliorare le nostre attività turistiche e aiutare l’economia locale a crescere, dando un fattivo contributo ad aumentare presenze e, soprattutto, posti di lavoro. Siamo pronti a fare la nostra parte»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sib Confcommercio

Il Sindacato italiano balneari si è formalmente costituito il 14 dicembre 1960 e, attraverso la Federazione Italiana Pubblici Esercizi (FIPE), aderisce alla Confcommercio - Confturismo.
Seguilo sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.