Federbalneari

Ddl concorrenza, Federbalneari convoca incontro urgente con i partiti

Dopo il consiglio dei ministri lampo di ieri, convocato dal premier Mario Draghi per accelerare sull’approvazione del ddl concorrenza, oggi emerge tutta l’insoddisfazione degli imprenditori balneari rappresentati da Federbalneari Italia, associazione di settore che si è fatta subito promotrice di un incontro urgente con Lega, Pd e Forza Italia, in condivisione con tutte le altre associazioni responsabili e maggiormente rappresentative del comparto turistico balneare, per far emergere tutta la criticità di uno stallo politico che mette in crisi l’intero settore. Motivo di grande preoccupazione per Federbalneari Italia resta ancora l’articolo 2 del disegno di legge, che riguarda le concessioni balneari, per le quali il premier Draghi non intende procedere con nessuna proroga, affidando le gare per le concessioni balneari entro il 31 dicembre 2023.

«La categoria sarà attenta alle regole della riforma, ma non è più accettabile questa situazione di stallo, in cui il governo minaccia di mettere la fiducia su un provvedimento ancora fermo in commissione industria al Senato proprio a causa dell’impasse sull’articolo 2 che riguarda le concessioni balneari», dichiara Marco Maurelli, presidente di Federbalneari Italia. «Anche perché la commissione ora non ha più il potere di apportare delle modifiche e chiede l’approvazione di un documento in bianco».

Federbalneari si rivolge ai partiti di maggioranza e opposizione: «Siamo stanchi di questa situazione e siamo dell’idea che il PNRR debba avere libero sfogo», aggiunge Maurelli. «È arrivato il momento di dire la nostra, anche perché c’è un procedimento presso la Corte di giustizia europea che deve essere ancora verificato e per cui chiediamo chiarezza».

puliscispiaggia

Obiettivo dell’incontro promosso da Federbalneari Italia è «trovare una soluzione urgente, immediata e condivisa che escluda il tema balneare dal ddl concorrenza e apra un tavolo di riscrittura della proposta di riforma, coinvolgendo il parlamento». L’incontro è fissato per le 17.15 con i relatori del governo e con i rappresentanti dei partiti della commissione X al Senato. I partiti coinvolti nell’incontro sono Pd, Lega, Forza Italia e Leu.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Federbalneari Italia

Federbalneari Italia è un'associazione di categoria che riunisce le imprese del turismo balneare italiano.
Seguilo sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.