Eventi Toscana

Concessioni di vent’anni per i balneari: se ne parla a Piombino

Giovedì un incontro tecnico per illustrare l'opportunità della nuova legge regionale toscana.

Un convegno per illustrare agli imprenditori balneari come ottenere delle nuove concessioni ventennali e tornare così a investire in sicurezza: lo organizza Fiba-Confesercenti Toscana ed è in programma giovedì 27 ottobre alle 15.30 al Castello di Piombino, col titolo “Costa toscana, la legg­e regionale sulle con­cessioni: un’opportun­ità”.

accessori spiaggia

L’incertezza normativa colpisce da troppi anni gli stabilimenti balneari, ma alcune regioni si sono organizzate autonomamente per risollevare il comparto. Tra queste la Toscana, che lo scorso maggio ha promulgato una virtuosa legge (la n.31/2016) per permettere agli imprenditori di ottenere nuove concessioni sfruttando l’opportunità del cosiddetto “atto formale“, che prevede la presentazione di un piano di investimenti al fine di aggiudicarsi il nuovo titolo. Si tratta di una sorta di “salvagente” facoltativo che ciascuno può utilizzare a propria discrezione, mancando al momento una legge nazionale che disciplini le concessioni in seguito all’abrogazione del rinnovo automatico.

Proprio per illustrare i vantaggi di questo strumento e gli aspetti più delicati a cui prestare attenzione, Fiba Toscana ha deciso di organizzare questo incontro tecnico. «Sarà un’occas­ione per fare il punto­ sulla nuova normativ­a – spiega Fabrizio Lotti, presidente Fiba Toscana – insieme ai curatori dell­a legge e agli esperti de­l settore, nonché di esami­nare le opportunità c­oncesse alla categori­a dei balneari dall­a disciplina approvat­a lo scorso maggio». La legge, nonostante sia stata impugnata dal governo, è ancora in attesa di giudizio e perciò resta tuttora in vigore. Il convegno sarà dunque fondamentale per comprendere la finestra temporale attraverso cui poter agire, non solo per i balneari toscani ma anche per i colleghi di altre regioni che volessero sfruttare la medesima opportunità per agire nel proprio territorio.

Interverranno al conv­egno Paolo Bongini (d­irigente Regione Tosc­ana), Gabriele Lami (­Gruppo tecnico del De­manio e del Patrimoni­o Anci Toscana), Mass­imiliano Quercetani (­consulente legale), M­anuela Frediani (comm­ercialista), Gianni A­nselmi (presidente 2^­ commissione Consigli­o Regione Toscana) e­ Leonardo Marras (Cap­ogruppo Pd Regione To­scana). Le conclusion­i saranno affidate a ­Massimo Giuliani, sin­daco di Piombino e re­sponsabile area ambie­nte di Anci Toscana.­ Modera Alex Giuzio, ­caporedattore di Mon­do Balneare.

© Riproduzione Riservata

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social: