Attualità

La Camera voterà mercoledì il ricorso di Fratelli d’Italia contro il Consiglio di Stato sui balneari

L'ufficio di presidenza di Montecitorio deciderà se procedere con l'istruttoria, richiesta dal partito di Giorgia Meloni, per presentare il conflitto di attribuzione in Corte costituzionale

La Camera dei deputati valuterà il prossimo mercoledì la richiesta di Fratelli d’Italia di sollevare il conflitto di attribuzione in Corte costituzionale sulle ultime sentenze del Consiglio di Stato in materia di concessioni balneari. Lo si apprende da fonti parlamentari riportate dall’Ansa.

Lo scorso 20 maggio il Consiglio di Stato, con alcune sentenze gemelle, aveva dichiarato illegittima la proroga di un anno delle concessioni balneari fino al 31 dicembre 2025, disposta a febbraio 2023 dal governo Meloni. Palazzo Spada aveva inoltre ribadito la necessità per tutti i Comuni costieri di indire le procedure selettive, ritenendo i titoli scaduti il 31 dicembre 2023. Una settimana dopo il capogruppo di Fratelli d’Italia Tommaso Foti ha presentato una richiesta formale al presidente della Camera dei deputati Lorenzo Fontana, chiedendo di sollevare il conflitto di attribuzione in Corte costituzionale sulle sentenze del Consiglio di Stato. «In più punti, le pronunce sembrano travalicare i poteri della giustizia amministrativa, finendo con l’invadere la sfera legislativa propria del parlamento», aveva spiegato Foti. «Riteniamo pertanto ineludibile che sia la Corte costituzionale a pronunciarsi circa il corretto esercizio della potestà giurisdizionale».

La riunione convocata per il 26 giugno alla Camera servirà per avviare l’istruttoria che, spiegano le fonti interpellate dall’Ansa, dovrebbe concludersi prima della pausa estiva dei lavori parlamentari. Al termine della riunione, l’ufficio di presidenza della Camera dovrà votare per deliberare di non procedere oppure di sollevare la questione del conflitto di attribuzione alla Consulta. Nel secondo caso, la decisione sarà poi sottoposta alla votazione dell’aula.

© Riproduzione Riservata

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social: