Assobalneari-Confindustria Eventi Sindacati e associazioni

Assobalneari e Base Balneare, giovedì la conferenza stampa alla Camera

All'iniziativa parteciperanno alcuni parlamentari di centrodestra

Assobalneari Italia, aderente a Federturismo-Confindustria, e Base Balneare con Donnedamare annunciano l’organizzazione di una conferenza stampa in programma l’11 aprile alle ore 10 presso la Camera dei deputati a Roma. L’evento vedrà la partecipazione di Maurizio Gasparri (senatore e capogruppo di Forza Italia), Deborah Bergamini (deputata di Forza Italia), Riccardo Zucconi (deputato di Fratelli D’Italia), Elisa Montemagni e Salvatore Di Mattina (deputati Lega) e Bettina Bolla (presidente di Base Balneare con Donnedamare).

«L’iniziativa ha l’obiettivo di riaprire il dialogo con le istituzioni europee per ottenere una corretta applicazione della direttiva Bolkestein e si terrà in contemporanea a un secondo evento organizzato a Bruxelles, presso il Parlamento europeo», spiegano le due associazioni in una nota.

«Con questi due eventi, Assobalneari e Base Balneare si pongono l’obiettivo di portare all’attenzione delle istituzioni europee, e in primo luogo della Commissione europea, come la mappatura redatta dal governo italiano sia stata realizzata coerentemente con la corretta applicazione delle norme europee, come anche indicato dalla Corte di giustizia del Lussemburgo», prosegue la nota. «La mappatura delle spiagge consegnata in Europa ha difatti preso in esame la totalità delle aree effettivamente balneabili dell’intero profilo costiero italiano che, per sua peculiarità, di regione in regione è caratterizzato da zone sabbiose, oltre che scogliere, ciottoli e falesie. Anche in questi particolari spazi, la categoria dei balneari continua a impegnarsi, operando con costanza per la riqualificazione di aree abbandonate e la preservazione delle coste, contrastando il degrado ambientale, tutelando il paesaggio marino e permettendo ai turisti di godere appieno e in sicurezza delle bellezze dei nostri mari».

Commentano Fabrizio Licordari e Bettina Bolla, presidenti di Assobalneari-Confindustria e di Base Balneare: «L’obiettivo delle iniziative a Roma e Bruxelles è quello di inviare un messaggio chiaro al governo italiano. I balneari hanno fiducia nelle istituzioni italiane e protestano contro un’Europa che in questi anni non ha voluto dialogare con la categoria per giungere a quello che chiediamo da sempre: una corretta applicazione della direttiva Bolkestein, attraverso una corretta mappatura delle spiagge del nostro paese. Ribadiamo la necessità di giungere al più presto a una risoluzione che ponga fine alla situazione di incertezza in cui il settore si trova da anni».

© Riproduzione Riservata

Assobalneari Italia Federturismo Confindustria

Assobalneari Italia è l’associazione che riunisce le imprese balneari aderenti, a livello nazionale, al sistema Federturismo Confindustria.
Seguilo sui social: