Calabria Sib-Confcommercio

Reggio Calabria, riunione operativa del Sib

Gli operatori balneari hanno discusso di Bolkestein e bandi regionali sul turismo.

“Basta stare silenti, non è il momento di demordere ma di reagire”. Con questo spirito si è svolta, nei saloni della Confcommercio, la prima riunione operativa per gli operatori del settore balneare. Stabilimenti, Bolkestein, turismo e bandi regionali al centro dell’incontro moderato dal direttore provinciale di Confcommercio Marisa Lanucara e dal presidente regionale del Sindacato Italiano Balneari – Confcommercio Carmelo Fiorillo.

All’incontro, nato dall’esigenza di ricostruire il settore turistico provinciale, ha preso parte anche il presidente di Confcommercio Reggio Calabria Giovanni Santoro.

La riunione, oltre a una rappresentanza degli imprenditori, ha visto la partecipazione del progettista della Confcommercio reggina Francesco Perrelli che ha spiegato nel dettaglio i bandi, a breve scadenza, che riguardano l’innovazione tecnologica e l’internazionalizzazione delle imprese. Ognuno è pensato come uno strumento di lavoro che l’amministrazione regionale ha deciso di mettere a disposizione degli imprenditori calabresi affinché possano puntare al salto di qualità e al rafforzamento produttivo.

Prossimo appuntamento lunedì 23 gennaio in Confcommercio per costituire il gruppo di lavoro. A tal proposito si invitano le imprese balneari reggine a prendere parte alla riunione operativa affinché inizi una nuova pagina turistica. Per maggiori info contattare la segreteria dell’associazione reggina in via Castello 4 oppure telefonare allo 0965/331637.

© Riproduzione Riservata

Sib Confcommercio

Il Sindacato italiano balneari si è formalmente costituito il 14 dicembre 1960 e, attraverso la Federazione Italiana Pubblici Esercizi (FIPE), aderisce alla Confcommercio - Confturismo.
Seguilo sui social: