Puglia

Puglia, gli stabilimenti balneari aprono il 3 giugno

Approvata la nuova ordinanza balneare che fissa la data di avvio della stagione estiva

C’è una data per l’apertura degli stabilimenti balneari in Puglia: la Regione ha deciso nei giorni scorsi che i lidi potranno aprire al pubblico da sabato 3 giugno, creando non poche perplessità fra gli operatori che avrebbero preferito partire già venerdì 2, giorno festivo per le celebrazioni della Repubblica italiana. Ma la nuova ordinanza balneare ha invece fissato la data di partenza per il giorno successivo.

Tra le novità del testo approvato dalla Regione c’è anche l’aggiornamento degli strumenti di primo soccorso di cui gli stabilimenti balneari devono essere dotati. Resta confermato anche per questa estate l’invito a evitare di fumare in spiaggia, impresso sui poster dell’ordinanza che tutti gli stabilimenti pugliesi dovranno affiggere.

Per elaborare la nuova ordinanza «abbiamo proceduto a ritmo serrato, a livello territoriale, con le riunioni di coordinamento tra Regione Puglia, Direzione marittima della Puglia e della Basilicata Jonica e i 69 Comuni costieri, sulla gestione della costa e del mare, e questo metodo ha agevolato la messa a punto di dettagli operativi che hanno sempre specificità peculiari nelle diverse province», ha detto l’assessore regionale al demanio Raffaele Piemontese, che ha sottoscritto l’ordinanza balneare 2023 della Puglia insieme alla dirigente della sezione demanio e patrimonio Costanza Moreo.

A tal proposito, giovedì si svolgerà a Taranto il secondo degli incontri di coordinamento, durante i quali si stanno elaborando soluzioni anche a uno dei problemi più segnalati dagli operatori balneari e cioè la difficoltà di trovare personale da adibire ai servizi di salvamento in mare e alla sicurezza della balneazione, di cui è obbligatoria la presenza dal primo sabato del mese di giugno alla prima domenica del mese di settembre, secondo quanto prevede la stessa ordinanza.

© Riproduzione Riservata

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social: