Attualità

Palinuro, a gara 28 spiagge per l’apertura di nuovi stabilimenti balneari

L'amministrazione comunale ha aperto il bando per l'assegnazione delle concessioni ai migliori progetti.

Il Comune di Centola mette a evidenza pubblica 28 nuove concessioni demaniali marittime sulla splendida spiaggia di Palinuro. Il bando, pubblicato nei giorni scorsi sull’albo pretorio online, è rivolto a tutti coloro che sono interessati ad avviare una nuova attività balneare e mette a disposizione le concessioni turistico-ricreative per 12 anni ai migliori progetti che saranno presentati.

I 28 lotti di spiaggia hanno superfici comprese tra i 250 e i 2.000 metri quadri. Gli importi a base d’asta vanno da 1.170 euro per le concessioni più piccole e periferiche fino a 7.800 euro per quelle più grandi e centrali, e ammontano al 50% del canone previsto per 12 anni sulla concessione corrispondente.

Le offerte saranno valutate da una commissione appositamente nominata dopo il termine di scadenza per la presentazione delle offerte. L’aggiudicazione avverrà in favore del concorrente che avrà ottenuto il punteggio maggiore, costituito dalla somma del punteggio assegnato per la valutazione della componente tecnica (massimo 75 punti) e di quello riconosciuto alla parte economica (massimo 25 punti). In particolare, la valutazione tecnica sarà articolata in cinque parametri: proposta gestionale (piano di investimenti, eco-sostenibilità e qualità della gestione, per un massimo di 30 punti), esperienza (massimo 5 punti), impiego di personale qualificato (massimo 10 punti), organizzazione dei servizi di salvataggio e ai disabili (massimo 15 punti), servizi aggiuntivi (massimo 15 punti).

Il termine per presentare domanda scade alle ore 12 del 15 dicembre 2018. A ogni concorrente è consentito fare offerta per un solo lotto. Il bando completo, contenente tutte le indicazioni per partecipare, è disponibile cliccando qui (pdf, 16 pagine).

© Riproduzione Riservata

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social: