Veneto

Mr.Geox vince bando per tre concessioni balneari a Jesolo

Mario Moretti Polegato, titolare della nota azienda di scarpe, si è aggiudicato la gara in cordata con l'imprenditore Alessandro Berton

C’è il proprietario di Geox fra i vincitori dei bandi sulle concessioni balneari di Jesolo, che si sono conclusi nei giorni scorsi. L’amministrazione comunale della località veneta ha infatti provveduto a riassegnare i titoli per la gestione di alcune spiagge sulla base della legge regionale 33, che permette nuovi affidamenti ventennali sulla base della presentazione di un piano di investimenti. Mario Moretti Polegato, proprietario della nota azienda produttrice di scarpe ma anche dell’Hotel Casa Bianca di Jesolo, ha partecipato in una cordata insieme ad Alessandro Berton, presidente dell’associazione di categoria Unionmare Veneto e gestore di altri stabilimenti balneari nel territorio veneto: la loro neo società CBC srl, della quale fa parte anche la nota famiglia di albergatori locali Menazza, è risultata l’assegnataria di un lotto di tre concessioni in precedenza riferite agli stabilimenti Augustus, Bafile e Casa Bianca. Il progetto presentato dalla CBC avrebbe un valore di circa 7 milioni di euro.

accessori spiaggia

L’altro lotto di concessioni messo a bando dal Comune di Jesolo, quello dello stabilimento balneare Marconi, è invece stato ottenuto dall’imprenditore balneare veneto Alessandro Iguadala, titolare della Mareblu Adriatica che già opera nel settore. Sia per questo che per il bando vinto da Polegato e Berton ci sono state solo altre due domande concorrenti, quelle dei gestori uscenti, che in entrambi i casi sono risultati sconfitti.

La pubblicazione degli esiti delle gare è avvenuta nel pomeriggio di lunedì 12 febbraio. Secondo quanto riferito dal quotidiano locale La Nuova Venezia, i precedenti titolari avrebbero intenzione di presentare ricorso.

© Riproduzione Riservata

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social: