Fiba-Confesercenti Toscana

Manutenzione spiagge, Fiba Toscana: “Uniformare permessi in tutta Italia”

Gazzoli e Lotti ringraziano la Regione per essersi fatta capofila nella richiesta al governo

«In questi giorni abbiamo fortemente sollecitato la Regione Toscana al fine di permettere agli stabilimenti balneari di poter fare le manutenzioni nel rispetto delle cautele, alla pari dei colleghi emiliano-romagnoli e abruzzesi. Vorremmo ringraziare consiglieri e assessori regionali per l’attenzione e per la disponibilità avute non solo nell’ascoltare le nostre istanze, ma anche di farsi capofila nella richiesta al governo per chiedere equità di disposizioni all’interno della categoria a livello nazionale». Lo dichiarano Stefano Gazzoli (presidente Fiba-Confesercenti Toscana) e Fabrizio Lotti (presidente Assoturismo-Confesercenti Toscana).

«Ci sembra corretta la posizione per la quale i sensi di restrizione debbano essere applicati con omogeneità», proseguono Gazzoli e Lotti. «Riteniamo che gli stabilimenti balneari potrebbero diventare, se e solo se le condizioni generali lo permetteranno, uno strumento utile per la ripartenza del turismo italiano e in prima istanza potrebbero diventare un servizio a tutte le città di costa. Per questo vorremmo farci trovarci preparati: riteniamo sia un messaggio positivo, sia per il periodo di clausura già affrontato che per un’immagine di stagione che, anche se a giri ridotti, speriamo possa essere possibile».

Concludono Gazzoli e Lotti: «Auspichiamo che il ministro della salute Roberto Speranza e la dirigenza accolgano al più presto questa necessità. Noi siamo pronti a fare la nostra parte, ovviamente rispettando tutte le disposizioni di sicurezza che ci verranno comunicate».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fiba Confesercenti

Fiba (Federazione italiana imprese balneari) è la federazione sindacale di categoria degli stabilimenti balneari, in seno a Confesercenti.
Seguilo sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.