Eventi

G20 Spiagge, settima edizione a Caorle dal 17 al 19 aprile

Tema del summit sarà "Maris Futuri: progettare la complessità"

Tornerà a Caorle, per la sua settima edizione, il G20 Spiagge, summit annuale che riunisce i sindaci delle località turistiche costiere italiane che registrano il maggiore numero di presenze turistiche legate al comparto balneare. L’appuntamento è dal 17 al 19 aprile prossimi. Si tratta di un incontro di respiro nazionale, nel quale i primi cittadini, insieme a politica, associazioni di categoria, stakeholders ed esperti del settore, discutono dei problemi comuni che riguardano le località turistiche balneari.

Titolo del G20 Spiagge di Caorle sarà “Maris Futuri: progettare la complessità”. Oltre alla scottante tematica delle concessioni balneari in scadenza, il summit si concentrerà soprattutto sulla proposta di legge per il riconoscimento dello status di “città balneare”: si tratta di un disegno, già presentato in parlamento, per aiutare quei Comuni con poche migliaia di residenti che durante l’estate decuplicano la loro popolazione a causa del turismo, e che tuttavia non riescono a offrire servizi pubblici adeguati come i trasporti, la sanità o la raccolta dei rifiuti, poiché la normativa nazionale vigente li tara in base ai residenti fissi e non a quelli temporanei.

«Il 2024 potrebbe essere l’anno decisivo per il riconoscimento dello status di “città balneare” per le località turistiche di mare che superano il milione di presenze», spiega il sindaco di Caorle Marco Sarto. «Auspico che il grande lavoro svolto in tal senso dal network G20 Spiagge possa giungere a questa positiva conclusione, che permetterebbe a località come Caorle, borgo di circa dodicimila abitanti che in estate diventa una vera e propria città con decine di migliaia di visitatori al giorno, di poter meglio gestire i flussi turistici e le esigenze dei residenti».

Il G20 Spiagge si è tenuto per la prima volta nel 2018 a Bibione e da allora è stato organizzato ogni anno in una diversa località che fa parte del network. Le edizioni successive si sono tenute a Castiglione della Pescaia (2019), Vieste (2020), Jesolo (2021), Riccione (2022) e Arzachena (2023). Fanno parte del G20 Spiagge i Comuni di Alghero, Arzachena, Bellaria Igea Marina, Bibbona, Caorle, Castiglione della Pescaia, Cattolica, Cavallino Treporti, Cervia, Cesenatico, Chioggia, Comacchio, Forio, Grado, Grosseto, Ischia, Jesolo, Lignano Sabbiadoro, Orbetello, Riccione, Rosolina, San Michele al Tagliamento, San Vincenzo, Sorrento, Taormina, Viareggio e Vieste.

© Riproduzione Riservata

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social: