Federbalneari

Federbalneari: ”Pieno sostegno a Centinaio su esclusione Bolkestein”

L'associazione di Renato Papagni accoglie con soddisfazione le parole del ministro al turismo: ''Ora confidiamo che mantenga l'impegno''

Per Federbalneari Italia è positivo il bilancio del Sun 2018, la fiera nazionale del turismo balneare italiano che si è conclusa ieri a Rimini. «Confidiamo nell’impegno assunto dal ministro Gian Marco Centinaio di salvaguardare le imprese balneari dalle prescrizioni della famigerata direttiva Bolkestein», dichiara la giunta di Federbalneari Italia in una nota inviata a conclusione della fiera.

Fiducia e sostegno, dunque, da parte di Federbalneari Italia nei confronti del ministro del turismo, che mercoledì ha incontrato le associazioni di categoria durante il Sun di Rimini. Centinaio ha voluto rassicurare tutti sul suo impegno rispetto all’obiettivo di tenere fuori dalla Bolkestein il comparto del turismo balneare italiano unitamente agli altri settori quali la cantieristica navale, gli impianti di risalita e gli ambulanti (vedi notizia, NdR).

Il ministro Centinaio ha inoltre sottolineato che la direttiva Bolkestein rischia di far saltare gli equilibri economici dell’intero settore balneare e dunque il rinnovo delle concessioni demaniali e, rivolgendosi alle rappresentanze di categoria, ha chiesto a gran voce l’ausilio di tecnici bravi e preparati. «La posizione del ministro risponde all’appello lanciato da tutti gli operatori del settore di superare al più presto l’impasse creato dalla Bolkestein», commenta Federbalneari.

«Centinaio ci ha assicurato che al momento non c’è alcun bisogno di un piano B – dichiara Renato Papagni, presidente di Federbalneari Italia – Da parte nostra pieno sostegno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Federbalneari Italia

Federbalneari Italia è un'associazione di categoria che riunisce le imprese del turismo balneare italiano.
Seguilo sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.