Calabria

Calabria conferma estensione concessioni balneari al 2033

Emessa una circolare applicativa della legge 145/2018 dopo la sentenza della Corte costituzionale che aveva bocciato la normativa regionale

La Regione Calabria ha confermato l’estensione fino al 2033 delle concessioni balneari. Con una circolare dello scorso 9 febbraio firmata dell’assessore Fausto Orsomarso, l’amministrazione regionale ha confermato l’applicazione della legge nazionale 145/2018 dopo che, nei giorni scorsi, una sentenza della Corte costituzionale aveva bocciato la legge regionale n. 46/2019 sui rinnovi automatici dei titoli, proprio perché superata dalla normativa statale.

L’intervento normativo, si legge nella circolare della Regione, è «finalizzato al rilancio del settore turistico e inoltre a contenere i danni diretti e indiretti derivanti dall’emergenza Covid a carico dei concessionari demaniali che intendono proseguire la propria attività».

Scarica la circolare prot. 57698/2021 della Regione Calabria »

© Riproduzione Riservata

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social: