Attualità

Balneari, lite Lega-Forza Italia sui meriti dell’estensione al 2033

Gli azzurri affermano di avere difeso sempre da soli la categoria e fanno sbottare l'ex ministro Centinaio

Battibecco tra Lega e Forza Italia sui meriti della legge che ha esteso le concessioni balneari di 15 anni. A sbottare è l’ex ministro leghista del turismo Gian Marco Centinaio, che in un post su Facebook tuona così: «Adesso basta. Ho sopportato in questi due anni gente che si prendeva meriti che non ha. Ho sopportato gente che diceva bugie sulla questione “balneari” solo per il gusto di dirle. Ma sentire Forza Italia dire che a LIVELLO NAZIONALE erano soli a difendere i balneari non ci sto. La legge 145 si chiama LEGGE CENTINAIO e CENTINAIO è ORGOGLIOSO DI ESSERE DELLA LEGA e NON di Forza Italia».

A far spazientire l’ex ministro è stata una dichiarazione del gruppo Forza Italia di Marina di Pietrasanta, dove è in corso un furioso battibecco tra le due forze politiche locali in merito alla Tari per gli stabilimenti balneari. Come ricostruito dal quotidiano locale Il Tirreno, la decisione della giunta di escludere la categoria dei balneari dalle agevolazioni per il pagamento della tassa sui rifiuti a causa della pandemia ha reso invelenito il clima fra i due alleati di maggioranza Lega e Forza Italia.

Intervenendo sul caso, il coordinamento comunale di Forza Italia ha diramato una nota che esordisce così: «Siamo felicissimi di allargare la platea di coloro che sostengono la categoria: in effetti ci siamo sentiti sempre un po’ soli nel difendere proprio i balneari, a livello nazionale». Seguono precisazioni di carattere locale, che non stiamo a riportare. Ma l’inizio del comunicato, in cui Forza Italia afferma di essere stata sempre sola a livello nazionale a difendere i balneari, ha fatto infuriare Centinaio, che ha pubblicato la pagina del Tirreno cerchiando in verde la dichiarazione incriminata e commentandola senza mezzi termini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Avatar

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social:
  1. Avatar
    Claudio Galli says:

    Visto che, sperabilmente, Lega e Forza Italia, insieme a Fratelli d’Italia, formeranno a breve il nuovo Governo sarebbe meglio che si mettessero d’accordo sul come far funzionare davvero l’estensione al 2033 invece di litigare: infatti, così come è fatta, l’estensione attuale non funziona: vedi la situazione creata dalla Procura di Genova con il sequestro dei Bagni Liggia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *