Opinioni

Balneari, Gasparri: “Non accetto pregiudizi da associazioni di categoria”

Il senatore di Forza Italia replica alle dichiarazioni di Fabrizio Lotti (Fiba) pubblicate ieri dal Tirreno

L’articolo uscito ieri sul quotidiano locale Il Tirreno, a firma del vicepresidente di Fiba-Confesercenti Fabrizio Lotti, non è veritiero. Questo signore generalizza sul ruolo della politica nella vicenda delle concessioni balneari, traendo pregiudizi senza fare le dovute distinzioni tra veri nemici della categoria, come Carlo Calenda, e il sottoscritto che invece ha sempre aiutato gli imprenditori balneari.

Sono stato l’autore unico della proroga al 2020 e il co-autore dell’estensione al 2033, che ha consentito anche al sig. Lotti di continuare a tenere aperto il suo stabilimento. Ho sempre difeso gli imprenditori balneari e non accetto giudizi falsi e demagogici che distorcono la questione senza riconoscere chi ha meriti in questa battaglia rispetto a chi non li ha. Per avere lottato a favore delle imprese balneari mi sono preso critiche, attacchi e persino fotomontaggi sulla stampa, e li ho accettati perché ho sempre creduto in ciò che ho fatto. Ma non accetto che queste generalizzazioni arrivino da un esponente di un’associazione di categoria.

Se questo signore si è espresso male, significa che non parla bene l’italiano ed è meglio che si limiti a restare in spiaggia. Se invece Lotti non rinnega quanto ha scritto, esigo formalmente un chiarimento e una smentita da parte della sua organizzazione. Altrimenti valuterò se vale la pena continuare il mio impegno per il settore balneare.

© Riproduzione Riservata

Maurizio Gasparri

Senatore di Forza Italia.
Seguilo sui social: