Uno stabilimento balneare a Bologna: il restyling del Chiosco Lido sul fiume Reno

È possibile realizzare uno stabilimento balneare a Bologna? La risposta è sì, e la si può trovare al “Chiosco Lido” di Casalecchio di Reno. L’obiettivo principale del committente era restituire un luogo simbolo a cui gli abitanti sono fortemente legati e allo stesso tempo ridare vita a un’attività economica, migliorandola e ampliandone l’offerta. Il progetto, curato dallo studio Arkinprogress, è riuscito nello scopo.

La storia del Chiosco Lido di Casalecchio

Ad oggi i bandi di gestione sono un’ottima possibilità d’investimento sulle aree che hanno bisogno di essere riqualificate ma che presentano grandi potenzialità inespresse, come nel caso di questa zona di Casalecchio di Reno. Da queste situazioni nasce la necessità di coinvolgere professionisti che presentino un progetto in grado di ridare vita a un’attività economica, senza farsi spaventare dai diversi vincoli burocratici.

Il complesso del lido, composto da un parco fluviale in cui si trovavano un chiosco bar e alcune attrezzature ormai in decadimento, sono stati oggetto di un bando comunale per il rinnovo e la nuova gestione dell’area. L’obiettivo principale era ristrutturare integralmente il manufatto e dotarlo di nuovi servizi, così da riportarvi la comunità locale e garantire una sostenibilità economica al nuovo gestore.

Il progetto di riqualificazione

Il progetto di riqualificazione curato dallo studio Arkinprogress ha permesso alla società di gestione di vincere il bando per la proposta innovativa di rinnovo, partendo dalle divisioni funzionali, valutando gli ampliamenti strutturali e ridefinendone i percorsi.

Nello specifico, l’intervento ha riguardato il restyling e l’ampliamento dell’edificio esistente con una nuova ampia sala consumo che lo abbraccia, estendendone le forme. Colori, superfici e trattamenti materici sono stati pensati per richiamare la componente naturale del luogo e permettere la consumazione immergendosi nella natura, senza rinunciare ai comfort.

I nuovi percorsi in calcestre, in armonia con la natura circostante, culminano nella rinnovata spiaggia dotata di camminamenti in legno naturale e attrezzature come lettini e ombrelloni, che accompagnano la passeggiata fino alla riva del fiume Reno.

A completamento del progetto, la componente di comunicazione grafica è stata risolta grazie all’adozione di un nuovo brand esteticamente in linea con l’offerta proposta, supportata dalla cartellonistica dedicata, presente in punti strategici del parco.

© Riproduzione Riservata

Condividilo!

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

L'autore