Toscana

Toscana stanzia 3 milioni di euro a 11 Comuni contro l’erosione costiera

I fondi finanzieranno 21 progetti di manutenzione e rimodellamento delle spiagge

La Regione Toscana ha assegnato tre milioni di euro a undici Comuni costieri, tramite un bando regionale, per finanziare opere di manutenzione e rimodellamento stagionale delle spiagge. In totale si tratta di ventuno progetti di contrasto all’erosione costiera. Le amministrazioni comunali vincitrici della graduatoria sono Castiglione della Pescaia, Capalbio, Cecina, Follonica, Marciana, Massa, Pisa, Portoferraio, Rosignano Marittimo, San Vincenzo, Scarlino e Vecchiano.

Di seguito, nel dettaglio, i lavori finanziati e gli importi stanziati, in ordine alfabetico per Comune.

  • Castiglione della Pescaia: riprofilatura straordinaria di tratti della spiaggia Rocchette Punta Capezzolo (350.000 euro di finanziamento regionale);
  • Capalbio: riprofilatura della spiaggia nelle località Macchiatonda e Torba (100.000 euro di finanziamento regionale e 10.000 di cofinanziamento comunale, per un importo totale di 110.000 euro);
  • Cecina: manutenzione e ripristino dell’arenile in località le Gorette (149.039 euro di finanziamento regionale e 5.000 euro di cofinanziamento comunale, per un importo totale di 154.039 euro);
  • Follonica: manutenzione della barriera antistante il Bagno Oasi e dei pennelli antistanti il Villaggio The Sense (250.000 euro di finanziamento regionale e 30.000 euro di cofinanziamento comunale, per un importo totale di 280.000) e manutenzione dell’arenile di Follonica (100.000 euro di finanziamento regionale e 15.000 euro di cofinanziamento comunale, per un importo totale di 115.000 euro);
  • Marciana: riprofilatura della spiaggia di Sant’Andrea (72.000 euro di finanziamento regionale e 75.400 euro di cofinanziamento comunale, per un importo totale di 147.400 euro) e ricarica da terra delle spiagge di Pomonte e Chiessi (97.500 euro di finanziamento regionale e 101.580 euro di cofinanziamento comunale, per un importo totale di 101.580 euro);
  • Massa: riprofilatura della spiaggia di Marina di Massa (699.228 euro di finanziamento regionale);
  • Pisa: riprofilatura delle spiagge di ghiaia in località Marina di Pisa, dalla cella 4 alla 7 (30.000 euro di finanziamento regionale e 35.000 euro di cofinanziamento comunale, per un importo totale di 65.000 euro); manutenzione straordinaria delle scogliere emerse a protezione dell’abitato di Marina di Pisa tra Piazza Sardegna e il bagno Foresta (100.000 euro di finanziamento regionale e 110.000 euro di cofinanziamento comunale, per un importo totale di 210.000 euro); riprofilatura della spiaggia con sedimenti marini nella zona delimitata dalla cella soffolta “Milano”, tra Marina di Pisa e Tirrenia (100.000 euro di finanziamento regionale e 125.000 euro di cofinanziamento comunale, per un importo totale di 225.000 euro);
  • Portoferraio: riprofilatura degli arenili a Biodola e Scaglieri (205.000 euro di finanziamento regionale e 120.763 euro di cofinanziamento comunale, per un importo totale di 325.763 euro);
  • Rosignano Marittimo: riprofilatura degli arenili tra Vada e la Mazzanta (125.000 euro di finanziamento regionale e 125.000 euro di cofinanziamento comunale, per un importo totale di 250.000 euro) e riprofilatura dell’arenile della baia del Quercetano (140.000 euro di finanziamento regionale e 140.000 euro di cofinanziamento comunale, per un importo totale di 280.000 euro);
  • San Vincenzo: riprofilatura degli arenili tra il Fosso Renaione e il Fosso delle Prigioni (49.630 euro di finanziamento regionale e 66.870 euro di cofinanziamento comunale, per un importo totale di 116.500 euro); riprofilatura degli arenili tra il Porto Turistico e il Fosso delle Rozze (49.630 euro di finanziamento regionale e 66.870 euro di cofinanziamento comunale, per un importo totale di 116.500 euro); riprofilatura degli arenili tra il Fosso delle Rozze e il limite amministrativo nord (49.630 euro di finanziamento regionale e 66.870 euro di cofinanziamento comunale, per un importo totale di 116.500 euro); riprofilatura degli arenili tra Via Abruzzo e Via Tridentina (49.630 euro di finanziamento regionale e 66.870 euro di cofinanziamento comunale, per un importo totale di 116.500 euro); riprofilatura degli arenili tra il Fosso Botro ai Marmi e Riva degli Etruschi (49.827 euro di finanziamento regionale e 69.672 euro di cofinanziamento comunale, per un importo totale di 119.500 euro);
  • Scarlino: ripristino del litorale (200.000 euro di finanziamento regionale);
  • Vecchiano: riprofilatura della spiaggia di Marina di Vecchiano (61.000 euro di finanziamento regionale).

© Riproduzione Riservata

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social: