Sib-Confcommercio

Terzo mandato per Simone Battistoni al vertice del Sib Emilia-Romagna

L'imprenditore balneare di Cesenatico è stato rieletto presidente regionale dell'associazione

Terzo mandato alla guida del Sib-Confcommercio Emilia-Romagna per Simone Battistoni, imprenditore balneare di Cesenatico che è stato appena rieletto alla guida regionale del sindacato dei balneari. Con una votazione unanime, i dodici delegati del Sib Emilia-Romagna – in rappresentanza dei concessionari delle quattro province costiere, Ferrara, Ravenna, Forlì, Rimini – hanno confermato Battistoni per altri cinque anni.

L’imprenditore, titolare del Bagno Milano a Cesenatico, è al vertice del Sib-Confcommercio Emilia-Romagna già da dieci anni. In precedenza, questo ruolo era ricoperto dal cervese Giancarlo Cappelli, oggi presidente onorario dell’associazione regionale.

Interpellato dal Corriere di Romagna, Battistoni ribadisce che il problema principale da affrontare per il settore è quello del rinnovo delle concessioni in scadenza: «C’è un tavolo aperto con il governo, i cui lavori saranno terminati a ottobre. Finora è emerso che la risorsa spiaggia nel nostro paese non è scarsa. A questo punto il governo dovrà emanare una legge di riordino dell’intero sistema, dove trovi soluzione tanto la salvaguardia delle concessioni, senza mettere in gioco le attuali 20mila a livello nazionale di cui 1.600 in Emilia Romagna, quanto la libera concorrenza. Facendo nuove concessioni a impatto zero sul suolo; creando al contempo nuovi posti di lavoro, agevolando il lavoro giovanile e femminile».

«Oltre al tema della salvaguardia delle aziende – aggiunge Battistoni – ce ne è uno strettamente legato alle politiche turistiche. Le imprese balneari, da quindici anni oramai, non avendo certezze, sono ferme con gli investimenti. È ritornato il tempo di farlo per reggere le sfide e le innovazioni del mercato del turismo».

© Riproduzione Riservata

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social: