Abruzzo Sib-Confcommercio

“Spiagge, anche l’Abruzzo lavori a una legge regionale”

Lo riferisce Sib-Confcommercio, chiedendo sicurezze per il futuro delle attuali concessioni balneari.

«Subito una legge regionale per garantire il futuro delle concessioni balneari abruzzesi». La chiede Sib-Confcommercio Abruzzo, con il presidente Riccardo Padovano che lunedì scorso ha incontrato il presidente della Regione Luciano D’Alfonso.

«Sulla falsariga di quanto già fatto dalla Regione Toscana – spiega Padovano in una nota – il governatore ha dato la sua ampia disponibilità ad affrontare immediatamente il problema e a mettere in piedi da subito un impianto legislativo ancor più completo di quello della Toscana che possa garantire il futuro delle concessioni».

«Al riguardo è stato già convocato per lunedì prossimo un primo incontro con il vicepresidente della Regione Abruzzo Giovanni Lolli per avviare concretamente l’iter legislativo», fa sapere Padovano.

© Riproduzione Riservata

Sib Confcommercio

Il Sindacato italiano balneari si è formalmente costituito il 14 dicembre 1960 e, attraverso la Federazione Italiana Pubblici Esercizi (FIPE), aderisce alla Confcommercio - Confturismo.
Seguilo sui social: