Sib-Confcommercio

Sib: “Bene impegno Meloni su balneari”

Il presidente Capacchione: "Importante la conferma a risolvere la questione delle concessioni demaniali. Ci aspettiamo un intervento legislativo che garantisca la certezza del diritto fornendo indicazioni operative agli enti locali"

«Esprimiamo apprezzamento per l’intervento della presidente del consiglio Giorgia Meloni al Forum internazionale del turismo 2023 che si sta svolgendo a Baveno». È quanto espresso da Antonio Capacchione, presidente del Sindacato italiano balneari, presente in sala in rappresentanza dei balneari italiani aderenti a Confcommercio.

«È estremamente importante la conferma dell’impegno del governo a risolvere, finalmente, la questione delle concessioni demaniali», precisa Capacchione. «Un problema che merita un intervento normativo chiarificatore anche alla luce della recente e importante sentenza della Corte di Cassazione a sezioni unite che, accogliendo il nostro ricorso, ha annullato quella del Consiglio di Stato che aveva fissato la scadenza delle concessioni a fine anno».

Conclude il presidente del Sib: «Ci aspettiamo che già nei prossimi giorni ci sia un intervento legislativo del governo che garantisca la certezza del diritto fornendo indicazioni operative agli enti locali che esercitano le funzioni amministrative in materia e che metta in sicurezza la balneazione attrezzata italiana, che costituisce la parte più importante e preziosa del turismo italiano. Questo nell’interesse delle migliaia di famiglie di lavoratori autonomi e delle aziende attualmente operanti e, soprattutto, nell’interesse del paese che ha, nell’offerta dei servizi di balneazione unici al mondo per quantità e qualità, un importante elemento di vantaggio competitivo dell’Italia nel mercato internazionale delle vacanze».

© Riproduzione Riservata

Sib Confcommercio

Il Sindacato italiano balneari si è formalmente costituito il 14 dicembre 1960 e, attraverso la Federazione Italiana Pubblici Esercizi (FIPE), aderisce alla Confcommercio - Confturismo.
Seguilo sui social: