Abruzzo Sicurezza

Pescara, nasce l’ambulanza del mare per supportare il 118 nei mesi estivi

Sul lungomare di Pescara arriva l’ambulanza del mare, un ulteriore mezzo di soccorso nella rete provinciale del 118 che servirà anche il tratto di costa dell’intera provincia nelle giornate estive di sabato e domenica. Il progetto, presentato ieri mattina nella sede della Cooperativa Balnearia Servizi che patrocina l’iniziativa, sarà curato dall’associazione “Life Pescara ODV”, che si occupa dell’organizzazione di servizi socio-sanitari. Il servizio sarà attivo da sabato 18 giugno a domenica 21 agosto nei weekend, dalle ore 10 alle 18, e il mezzo di soccorso sarà ubicato presso il “Lido del Carabiniere” sul lungomare nord di Pescara.

«Grazie all’attenzione, alla sensibilità e alla lungimiranza dei nostri imprenditori balneari associati e alla collaborazione con la “Life Pescara ODV”, saremo in grado di integrare la rete provinciale del 118 con un ulteriore mezzo di soccorso, l’ambulanza del mare, con un equipaggio pronto a intervenire in via prioritaria sulla fascia litoranea, ma in situazioni di particolare criticità anche sull’intero territorio provinciale», spiega Riccardo Padovano, presidente della Cooperativa Balnearia Servizi. «Questo progetto consentirà di ottimizzare i tempi di risposta supportando il 118 e tutte le associazioni convenzionate in un periodo particolare dell’anno, dove le richieste di intervento aumentano in maniera considerevole. Credo fermamente nell’imprescindibilità di questo servizio di soccorso che sicuramente sarà apprezzato dalla collettività».

Aggiunge il presidente della “Life Pescara ODV” Gianluca D’Andrea: «Quello dell’ambulanza del mare è un progetto che abbiamo immediatamente condiviso, soprattutto conoscendo i numeri del nostro territorio nel periodo estivo. Si tratta di un litorale di circa 13 km che, partendo da Pescara, si estende a Montesilvano e Città Sant’Angelo, dove alla popolazione locale si va ad aggiungere un afflusso turistico considerevole. Proprio per questi motivi, alle postazioni 118 territoriali esistenti si va ad aggiungere un ulteriore mezzo di soccorso, che sarà attivato nei fine settimana dei mesi estivi: un’ambulanza di ultima generazione che la nostra associazione metterà a disposizione della collettività. L’equipaggio sarà composto alternativamente o da personale infermieristico o da personale soccorritore, la cui attivazione è di esclusiva competenza della centrale operativa del 118 di Pescara».

Conclude D’Andrea: «Questo mezzo di soccorso garantirà una risposta tempestiva e professionale per il territorio, di assoluta importanza per quei tipi di intervento cosiddetti “tempo-dipendenti”, dove cioè il fattore tempo può fare la differenza per il buon esito degli stessi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.