Attualità

Passerella spiaggia: come abbellirla per renderla instagrammabile

Consigli per trasformare il camminamento in un oggetto irresistibile da fotografare, in modo da aumentare la popolarità della propria struttura

In questi giorni i gestori degli stabilimenti balneari stanno allestendo le spiagge per prepararle all’imminente stagione estiva. Tra i vari lavori in corso tipici di questo periodo, c’è la predisposizione della passerella da spiaggia per consentire un accesso più facile ai clienti, senza che debbano scottarsi i piedi sulla sabbia bollente durante i mesi più caldi.

Che siano composti in cemento, in legno o in plastica, i camminamenti sono una delle attrezzature più iconiche degli stabilimenti balneari, da sempre fotografati dai turisti in quanto costituiscono il biglietto da visita della spiaggia, con i loro colori e la loro simmetria. In sostanza, la passerella da spiaggia ha un ruolo cruciale nell’accogliere i visitatori e nel creare una prima impressione positiva. Per questo è importante che il camminamento abbia un’estetica accattivante, in modo da migliorare l’attrattiva della struttura e renderla un luogo perfetto per scattarsi selfie da pubblicare sui social, che possono aumentare significativamente la popolarità dello stabilimento balneare. Dunque, non basta stendere il camminamento sulla sabbia, ma è possibile abbellirlo in vari modi per renderlo un simbolo del proprio stabilimento balneare.

In questo articolo, forniremo alcuni suggerimenti creativi e pratici per adornare la passerella da spiaggia, creando un’atmosfera accogliente e indimenticabile per i propri ospiti.

Illuminazione della passerella spiaggia

L’illuminazione svolge un ruolo fondamentale nell’aspetto della passerella da spiaggia. Utilizzare luci a led in mezzo al camminamento o ai suoi lati può creare un’atmosfera suggestiva durante le serate e le notti estive.

Decorazioni a tema e arte

Durante la stagione, si può scegliere un tema che si integri con l’ambiente balneare e con l’identità del proprio brand. Elementi come le corde nautiche, le boe decorative o le lanterne da spiaggia possono aggiungere un tocco di autenticità e rendere la passerella più interessante e fotografabile. Anche cambiandoli più volte nel corso dell’estate.

Ancora più innovativa è la possibilità di esibire opere d’arte locali lungo la passerella. Sculture, quadri o installazioni artistiche che riflettono la cultura e la bellezza della località possono arricchire l’esperienza dei visitatori, lasciando loro un ricordo indelebile e da condividere sui social per fare pubblicità gratuita allo stabilimento. Questo è inoltre un modo per supportare gli artisti locali e dare un contributo concreto alla cultura, migliorando la propria immagine pubblica.

Piante e arredi

Un’altra possibilità è quella di introdurre un po’ di verde lungo la passerella da spiaggia. Ovviamente occorre scegliere piante resistenti alla salsedine e al vento, come per esempio le piante grasse o i fiori tropicali. Questi vasi contribuiranno a rendere la spiaggia più accogliente e ad aggiungere un tocco naturale.

I materiali giusti della passerella spiaggia

Ultima ma non meno importante è la scelta dei materiali. Le passerelle in cemento sono ormai superate: oltre che essere molto faticose da montare e smontare, sono anche piuttosto brutte da guardare. I produttori di camminamenti spiaggia propongono svariate alternative di passerelle, dal legno trattato al pvc riciclato, fino ai più moderni materiali antiscivolo e resistenti alle intemperie. La scelta di una passerella da spiaggia moderna ed esteticamente gradevole è dunque il primo passo per uno stabilimento balneare attento alla propria immagine.

Su Mondo Balneare trovi un elenco completo di fornitori di passerelle da spiaggia, con la possibilità di esaminare i loro cataloghi e di contattare facilmente le aziende per richiedere un preventivo.

© Riproduzione Riservata

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social: