Eventi

Parte il “Corso di alta formazione in diritto marittimo, portualità e logistica”

Le iscrizioni si chiudono il 18 aprile e le lezioni prendono il via il 22 aprile. 60 posti disponibili in presenza e 100 online.

Parte il nuovo “Corso di alta formazione in diritto marittimo, della portualità e della logistica”, co-organizzato dalla Scuola forense Alto Tirreno (che raggruppa gli ordini degli avvocati di Pisa, Livorno, Lucca, Massa Carrara e La Spezia), dal Dipartimento di giurisprudenza dell’Università di Pisa e dall’Autorità di sistema portuale del Mar Ligure orientale. Tutti gli incontri del corso si terranno nella sede dell’Autorità portuale di di Marina di Carrara e avranno inizio venerdì 22 aprile alle ore 15. Il corso è aperto a tutti e sono previsti finanziamenti da parte della Camera di commercio di Massa Carrara per le imprese che iscrivano propri dipendenti.

Il corso è articolato in 16 moduli per un totale di 90 ore di lezione. È possibile l’iscrizione sia a tutti i 16 moduli previsti (al costo di 549 euro), sia solo ad alcuni di essi (al costo di 61 euro a modulo). L’intero corso dà diritto al conseguimento di 24 crediti formativi professionali per gli avvocati, mentre ogni singolo modulo ha un valore di 2 crediti.

Il programma sarà articolato nei seguenti moduli, tutti della durata di 6 ore ciascuno: “Il diritto della navigazione e il mare territoriale” (prof. Anna Montesano – Università di Pisa), “L’organizzazione amministrativa della navigazione marittima” (capitano Francesco Rovetti e commercialista Stefano Franciolini), “I beni del demanio marittimo e le vicende della demanialità” (prof. Alberto Fioritto – Università di Pisa e avvocato Carlo Lenzetti), “Le concessioni demaniali marittime” (avvocato Carlo Lenzetti), “I porti e i servizi portuali” (dott. Mario Somamriva e capitano Francesco Rovetti), “L’attività amministrativa marittima in senso stretto” (capitano Francesco Rovetti), “Il personale addetto alla navigazione marittima” (avvocato Cesarina Barghini), “Il regime amministrativo della nave” (capitani Antonio Masiello e Francesco Rovetti, sottotenente Domenico Capogreco), “La proprietà della nave” (capitano Antonio Masiello), “L’esercizio della nave” (prof. Aldo Petrucci e Anna Montesano – Università di Pisa), “I contratti di utilizzazione della nave” (avvocato Carlo Solari, mediatore marittimo Ennio Palmesino, prof. Enzo Fogliani – Università di Roma), “I principi della logistica” (Giovanna Visco – Autorità portuale del Mar Ligure orientale), “Le assicurazioni marittime” (prof. Enzo Fogliani – Università di Roma), “Il diporto” (prof. Anna Montesano – Università di Pisa e avvocato Davide Magnolia), “Le disposizioni penali e disciplinari della navigazione marittima” (prof. Adriano Martini – Università di Pisa),

I posti disponibili per seguire il corso in presenza sono 60; in più è possibile per un massimo di 100 persone seguire i singoli moduli online dal proprio dispositivo. Le iscrizioni vanno effettuate entro il 18 aprile inviando una mail all’indirizzo segreteria@fondazionescuolaforensaltotirreno.it.

Per informazioni più dettagliate sul programma e per il modulo di iscrizione, scarica il pdf »

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.