Attualità

Milleproroghe, oggi le audizioni delle associazioni balneari

La prima e quinta commissione del Senato riceveranno Assobalneari, Sib, Federbalneari, Cna e Confimprese

Si terranno oggi, a partire dalle ore 15, le audizioni delle commissioni congiunte I (affari costituzionali) e V (bilancio) del Senato sul decreto milleproroghe, che prevedono anche la convocazione delle associazioni di categoria Assobalneari-Confindustria, Federbalneari, Sib-Confcommercio, Cna e Confimprese demaniali.

Le associazioni balneari saranno chiamate a esprimere il proprio parere sul riordino del demanio marittimo, avviato dalla legge sulla concorrenza approvata lo scorso agosto durante il governo Draghi, che ha imposto la scadenza delle concessioni al 31 dicembre 2023 e la successiva riassegnazione tramite procedure selettive. Tuttavia un emendamento al milleproroghe, firmato dal senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri, propone di rinviare tutto di un anno, ovvero al 31 dicembre 2024, anche per consentire al nuovo governo di esaminare la situazione e decidere il da farsi.

Le audizioni saranno trasmesse in diretta sulla web tv del Senato.

© Riproduzione Riservata

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social: