Fiba-Confesercenti

Maurizio Rustignoli eletto presidente nazionale Fiba-Confesercenti

L'imprenditore balneare romagnolo prende all'unanimità il posto di Vincenzo Lardinelli, giunto a fine mandato.

(ROMA, ore 14.55) – Maurizio Rustignoli (nella foto) è il nuovo presidente nazionale di Fiba, la Federazione degli imprenditori balneari in seno a Confesercenti. Nell’assemblea conclusasi pochi minuti fa a Roma, Rustignoli è stato eletto all’unanimità con voto palese.

Rustignoli, 47 anni, ricopre già dal 2014 la carica di presidente regionale di Fiba Emilia-Romagna. L’imprenditore, titolare di un grande stabilimento balneare in riviera romagnola – il Bagno Bologna di Punta Marina (Ravenna) – è inoltre presidente della Cooperativa Spiagge Ravenna dal 2013 (rinnovato nel 2016 per tre anni).

Come neo-presidente nazionale, Rustignoli prende il testimone dal viareggino Vincenzo Lardinelli, giunto alla scadenza naturale del suo doppio mandato, e ricoprirà la massima carica di Fiba-Confesercenti per i prossimi quattro anni.

«Sono fiero di essere alla guida di una federazione sindacale che ha saputo lavorare con impegno, forza e costanza, soprattutto in questi anni di crisi», ha dichiarato Rustignoli subito dopo la sua elezione. «L’obiettivo è ora affrontare, con grande compattezza, tutte le sfide e le criticità che riguardano il nostro comparto, dalla Bolkestein all’erosione della costa, dalla tutela del territorio alla fiscalità, nel segno della continuità con l’attività svolta dalla associazione fino a oggi. Un peso e un ruolo, quello della nostra rappresentanza, che bisogna preservare e rafforzare a tutela delle nostre imprese. Occorre, infine, un grande sforzo unitario, per presentare un ‘manifesto’ della rappresentanza dei balneari alla politica».

© Riproduzione Riservata

Alex Giuzio

Dal 2008 è giornalista specializzato in economia turistica e questioni ambientali e normative legate al mare e alle coste. Ha pubblicato "La linea fragile", un saggio sui problemi ecologici delle coste italiane (Edizioni dell'Asino, 2022), e ha curato il volume "Critica del turismo" (Grifo Edizioni 2023).
Seguilo sui social: