Attualità Fiba-Confesercenti Sindacati e associazioni

‘Legge di stabilità, una partita aperta’

Il presidente Fiba-Confesercenti commenta la stesura preliminare del testo di legge che doveva includere la sdemanializzazione degli stabilimenti balneari

di Vincenzo Lardinelli

La delusione nel leggere la stesura preliminare della legge di stabilità non la possiamo nascondere, e anche la vaga previsione di una gestione più efficace delle concessioni demaniali presente nelle linee guida, più che consolare, potrebbe destare qualche preoccupazione.

Malgrado questo siamo convinti che la nostra proposta di soluzione, da tempo sostenuta e finalmente recepita come iniziativa del governo, abbia definitivamente sdoganato un concetto che va man mano imponendosi a forza di ragionevolezza. La sdemanializzazione e il riconoscimento di come una zona di litorale sia radicalmente cambiata trasformandosi in ciò che attualmente solo distorcendo la realtà si vuol continuare a considerare spiaggia, è ormai un concetto che ha preso piena e condivisa cittadinanza non solo nel mondo balneare, ma anche nella maggior parte delle forze politiche e di governo.

Alcuni nemici di questa soluzione hanno gettato finalmente la maschera e ora li possiamo chiamare per nome: i motivi per cui lo fanno sono chiari, ma viene da chiedersi come si possa pensare di condizionare tutta la nazione per agevolare le mire puntuali di una amministrazione locale.

La mano è sospesa, prepariamoci ora allo showdown. Se al tavolo non ci sono bari, siamo certi delle carte che abbiamo.

Vincenzo Lardinelli è presidente Fiba-Confesercenti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fiba Confesercenti

Fiba (Federazione italiana imprese balneari) è la federazione sindacale di categoria degli stabilimenti balneari, in seno a Confesercenti.
Seguilo sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.