Abruzzo Eventi

Le concessioni balneari in attesa della riforma, tavola rotonda a Teramo

Appuntamento martedì pomeriggio con politici e giuristi

Martedì 29 marzo a Teramo si terrà una tavola rotonda dal titolo “Le concessioni balneari marittime in attesa degli emendamenti”. In programma dalle ore 16 alle 19 nella sala delle lauree del Polo Silvio Spaventa, la tavola rotonda è organizzata dalla Facoltà di giurisprudenza dell’Università di Teramo e analizzerà la proposta di riforma delle concessioni demaniali marittime contenuta nel disegno di legge sulla concorrenza attualmente all’esame del Senato.

Questi gli interventi previsti:

  • Saluti di Dino Mastrocola (rettore Università di Teramo), Paolo Marchetti (preside Facoltà di giurisprudenza dell’Università di Teramo), Elisabetta Rosafio (coordinatrice Master di secondo livello in diritto ed economia del mare), Antonio Lessiani (presidente Ordine degli avvocati di Teramo), Riccardo Padovano (presidente Confcommercio Pescara), Rita Tranquilli-Leali (rettore emerito Università di Teramo).
  • Partecipano Diego De Carolis (Università di Teramo), Tommaso Capitanio (consigliere Tar Marche), Antonio Capacchione (avvocato e presidente nazionale Sib-Confcommercio), Paolo Passoni (presidente Tar Abruzzo), Massimo Perin (viceprocuratore Corte dei conti).
  • Intervengono Paolo Ripamonti (senatore Lega e relatore del ddl concorrenza), Stefano Collina (senatore Pd e relatore del ddl concorrenza), Antonio Decaro (presidente nazionale Anci), Gianguido D’Alberto (sindaco di Teramo e presidente Anci Abruzzo), Enrico Di Giuseppantonio (vicepresidente del consiglio nazionale Anci).
  • Conclude Giampiero Di Plinio (rettore Università telematica Leonardo Da Vinci di Chieti).

L’accesso alla tavola rotonda è libero con green pass nei limiti della capienza della sala. Si potrà assistere gratuitamente online tramite il link https://meet.google.com/hud-aowg-wqd. Per gli avvocati la partecipazione all’evento conferisce due crediti formativi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.