Attualità Sicurezza

La Guardia Costiera alla 47^ Tirreno-Adriatico

Si rinnova l'appuntamento con la gara ciclistica che inaugura la stagione sportiva

Ancora una volta, le Capitanerie di porto – Guardia Costiera saranno presenti alla Tirreno-Adriatico, la corsa dei due mari, in programma dal 7 al 13 marzo: si rinnova così, per il terzo anno consecutivo, la partecipazione della Guardia Costiera a questa importante manifestazione sportiva che apre di fatto la stagione ciclistica internazionale.

«A seguito della carovana avremo ancora una volta la possibilità di incontrare tanta gente che, pur non avendo un rapporto quotidiano con il mare, ha molta voglia di saperne di più», ha dichiarato il Capitano di Fregata Filippo Marini, Capo Ufficio Relazioni Esterne del Comando Generale delle Capitanerie di porto.

Confermato, in ogni città sede di tappa, l’impegno nel progetto BiciScuola che coinvolgerà gli alunni delle scuole elementari, con giochi e indovinelli, sui vari argomenti legati al mondo marino. «Quest’anno, in particolare – ha concluso il Comandante Marini – focalizzeremo l’attenzione sull’ambiente marino e su come salvaguardare l’importante patrimonio sommerso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Guardia Costiera

Il Corpo delle capitanerie di porto - Guardia costiera è uno dei corpi specialistici della Marina Militare italiana e svolge compiti relativi agli usi civili del mare, con funzioni di sicurezza.
Seguilo sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.