Attualità Notizie locali Toscana

I balneari toscani manifestano contro aumento canoni

Domani mattina a Firenze il presidio contro l'addizionale regionale che la giunta ha proposto di aumentare dal 25% al 100%.

Gli imprenditori balneari toscani manifesteranno domani mattina contro l’eccessivo aumento dell’imposta regionale sul canone demaniale. Alle ore 10, davanti alla sede della Regione Toscana in piazza Duomo a Firenze, il Comitato salvataggio imprese e turismo ha organizzato un presidio per protestare contro la bozza della legge regionale di stabilità, che prevede l’aumento dall’attuale 25% al 100% dell’addizionale regionale sul canone demaniale marittimo (vedi notizia precedente).

pouf Pomodone

Il comitato ha anche ottenuto un incontro con l’assessore regionale al bilancio Vittorio Buglio, autore della proposta di aumento. L’assessore si dovrebbe presentare direttamente al presidio in piazza Duomo.

La manifestazione si sposterà poi in via Cavour, davanti al palazzo del consiglio regionale, dove alle ore 14 è in programma un secondo incontro tra i rappresentanti dei balneari toscani e tutti i consiglieri regionali della Toscana.

Per incentivare la mobilitazione di tutti gli imprenditori balneari toscani, le associazioni locali hanno deciso di mettere a disposizione i biglietti del treno.

© Riproduzione Riservata

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social: