Abruzzo Ambiente Notizie locali

Giulianova, addio alla bandiera blu?

Pare che la FEE voglia ritirare il titolo per analisi delle acque marine non conformi agli standard

La notizia sta rimbalzando nei vari ambienti cittadini da un paio di giorni: pare che la Foundation for Environmental Education (Fondazione per l’Educazione Ambientale, l’ente che assegna le bandiere blu) non abbia voluto chiudere un occhio su alcuni dati negativi, e che i comuni a sud e a nord di Giulianova (Roseto degli Abruzzi e Tortoreto) abbiano ricevuto per il prossimo 13 maggio la convocazione per ritirare il titolo.

La Bandiera Blu è un riconoscimento conferito dalla FEE (Foundation for Environmental Education) alle località costiere europee che soddisfano criteri di qualità relativi a parametri delle acque di balneazione e al servizio offerto, tenendo in considerazione ad esempio la pulizia delle spiagge e gli approdi turistici. Istituita nel 1987, anno europeo per l’ambiente, la campagna è curata in tutti gli stati europei dagli organi locali della FEE che, attraverso un Comitato nazionale di Giuria, effettuano delle visite di controllo delle cittadine candidate per poi proporre alla FEE Internazionale le candidature della nazione.

Il riconoscimento viene assegnato ogni anno a spiagge in più di trenta paesi del mondo in Europa, Nuova Zelanda, Sud Africa e Caraibi secondo i criteri scelti dalla FEE. La Bandiera Blu viene consegnata per due meriti: la Bandiera Blu delle spiagge certifica la qualità delle acque di balneazione e dei lidi, mentre la Bandiera Blu degli approdi turistici assicura la pulizia delle acque adiacenti ai porti e l’assenza di scarichi fognari.

Per il 2014 sembrerebbe che Giulianova sarebbe rimasta fuori a causa di analisi non proprio perfette. Nei prossimi giorni probabilmente si conoscerà a fondo la decisione che la Fee avrebbe assunto. E’ probabile che se così dovesse essere, il comune di Giulianova interverrebbe con un ricorso amministrativo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.